Utente
Buongiorno, non so se questo site e ancora attivo con era tantissimi anni fa, io vivo in America e scrivo per mia mamma, 55 anni...ha fatto raggi al ginocchio e ad uno di loro risulta le seguente:Qualche iniziale modesta gonartrosica femuro tibiale//Rima articolare femuro tibiale di ampiezza regolare//In sede matifisaria prossimale di tibia, medialmente, sfumata area di rarefazione ossea, a limiti indistinti, al maggior foame tro di 12mm su piano coronale.
Non calcificazioni nelle parti moli...so che deve vedere ortopedia e fare rmn pero può essere grave?
Mi preocupa quella limiti indistinti...grazie...ha già avuto oggi una mini chirurgia microdisectomia alle vertebre ernia e risulta che ha una synovite reativa la...

[#1]  
Dr. Claudio Khabbazè

16% attività
8% attualità
0% socialità
POZZONOVO (PD)
BASSANO DEL GRAPPA (VI)
PADOVA (PD)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2018
Buongiorno, il referto può essere ascrivibile a diverse patologie: non ci si deve allarmare, né tantomeno sottovalutare. Necessita di una visita per prendere visione delle radiografie e valutare clinicamente la persona.
Probabilmente saranno necessari ulteriori approfondimenti (RMN o TAC) in seguito però ad una valutazione.
Consiglio di informare il proprio medico di base e, magari su suo suggerimento, rivolgersi ad uno specialista ortopedico, magari dell'ospedale di zona.
Cordiali saluti.
Dr. Claudio Khabbaze