Utente
Buongiorno, volevo esporre il mio problema da fine Giugno ho con frequenza quasi giornaliera un dolore alla base delle costole lato destro specialmente quando mi siedo, in un primo momento mi ero recato anche in PS perché avevo un dolore abbastanza forte e fastidioso, fatto esami sangue ed ecografia addome niente tutto regolare mi prescrivono antidolorifici e di andare da fisioterapista, faccio quanto mi è stato prescritto ma la situazione non migliora ad Agosto vado in ferie per 15 giorni il problema rimane ritorno mi rivolgo al mio medico e dopo visita mi prescrive una nuova ecografia e controllo esami sangue pancreas tutto nella norma passa ancora un mesetto il problema rimane ritorno dal medico e decidiamo di fare risonanza ora con COVID i tempi si allungano, secondo Lei la procedura seguita è corretta e cosa potrebbe essere dovrei fare altri esami.
Grazie resto in attesa di un vostro gentile riscontro.

[#1]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2019
Prenota una visita specialistica
Carissimo,

L'iter diagnostico sembra essere stato corretto. se il dolore dovesse persistere le consiglio di effettuare una visita ulteriore presso un chirurgo toracico, il quale molto probabilmente provvederà a farle fare degli esami di secondo livello per indagare la patologia in maniera più approfondita. Ritengo una buona scelta iniziare con l'ecografia in quanto eseguibile In tempi rapidi e presentante un costo relativamente basso per il paziente in confronto ad esami più invasivi.

Cordiali saluti,
Dott. Daniele Tradati
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dott. Tradati Daniele,
La ringrazio per la risposta volevo chiederLe secondo Lei di cosa si potrebbe trattare visto il persistere nel tempo del fastidio doloroso nella zona che Le ho indicato.
Grazie

[#3]  
Dr. Daniele Tradati

28% attività
20% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2019
Gentilissima, l'argomento non è di mia pertinenza, quindi le rinnovo l'invito a rivolgersi al chirurgo toracico che sicuramente saprà definire in modo più preciso il problema.
Potrebbe trattarsi di una piccola distrazione muscolare così come di un piccolo osteoma o incontrò ma. Inoltre non bisogna dimenticare le patologie dell'addome e similari.


Buona serata
Regalami un minuto del tuo tempo come io ho fatto con te, valuta la qualità della riposta lasciando una recensione.Il modo migliore per dire grazie