Dolore al collo e nausea

Salve, sono una ragazza di 19 anni e negli ultimi mesi soffro di dolori a collo, spalle e schiena. Mio zio è fisioterapista e un pò di tempo fa mi ha dato un'occhiata e fatto un pò di massaggi, ho tutti i muscoli contratti con accumulo di tensione nella parte alta della cervicale. A volte mi succede però che avverto dei doloretti nella nuca, nelle fossette occipitali (penso si chiamino così), con conseguente nausea. Il senso di nausea però dura proprio qualche istante e solo quando sento il dolore, che è comunque molto lieve e sopportabile e dura un minuto-due. Può trattarsi di cervicale? Inoltre volevo aggiungere che ho una malocclusione di seconda classe scheletrica e so che questo può essere una causa. Attendo la risposta. Ringrazio. Saluti
[#1]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
Gentile signorina
la nausea non ha nulla a che vedere con la sua cervicalgia. Va valutata, se reale, a parte. Per quanto riguarda la cervicalgia solo una visita ortopedica potrà chiarire se i problemi siano a carico del rachide cervicale o se sia presnete anche una componente a carico dell'articolazione tempormandibolare.
Cordialità
Dr. A. Valassina

Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi lei esclude qualche grave patologia? mi scusi ma sono parecchio ansiosa, ho paura di diventare ipocondriaca di questo passo. La nausea può essere data dal fatto che mi agito subito? anche perchè dura proprio un istante. La ringrazio per la risposta. Saluti.
[#3]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
La parola grave è diificile da prendere in considerazione per una ragazza di 19 anni che accusa solo per pochi "istanti" alcuni "doloretti".
Diciamo che questi piccoli problemi vanno inquadrati come la nausea che non ha nulla a che fare con la cervicalgia.
Cordialità
Dr. A. Valassina
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore, la ringrazio per la risposta. Diciamo che io ho una sola grande paura, i tumori, quindi il mio "grave" intendeva quello. Ultimamente sono diventata molto ansiosa, non ipocondriaca ma quasi, quindi basta poco perchè inizi a pensare al peggio. Per quanto riguarda questo disturbo, in questi due giorni è un pò peggiorato, il dolore mi prende la nuca, in particolare la parte destra, le spalle e la schiena e dura tutto il giorno. Inoltre quando piego il collo indietro o muovo indietro le spalle sento scricchiolare. Ci tenevo inoltre ad aggiungere delle informazioni che potrebbero esserle utili per capire qualcosa di più. Oltre alla malocclusione, ho un problema ai piedi, quando cammino tendo a caricare la parte esterna della pianta, infatti mi ritrovo con un inizio di callosità. Infine quando ero più piccola, il pediatra mi aveva detto che avevo una lieve scogliosi. Domani pomeriggio andrò dalla dottoressa, nel frattempo attendo una sua risposta. La ringrazio ancora. Saluti.
[#5]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
Cara ragazza
lei si preoccupa molto di poco. Vedo che è nettamente sottopeso. Mangia regolarmente? Se ritiene di avere qualche problema, come per l'ansia, in questo senso grazie alla grande professionalità dei colleghi psicologi del sito Meidcitalia può avere un qualsiasi informazione e indicazioni per un supporto nella sua splendida Genova.

Non si faccia scrupoli a contattarci.

E mi raccomando guardi il mare della mia Liguria con un sorriso e lo saluti da parte mia. Mi è rimasto nel cuore.

Coraggio.

Dr. A. Valassina
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, dunque ieri pomeriggio mi sono recata dalla dottoressa, le ho spiegato il problema e mi ha detto che i dolori che riporto a collo, spalle e schiena sono di tipo muscolo-tensivo e la causa è la malocclusione dento-scheletrica. Mi ha quindi prescritto dei miorilassanti e mi ha consigliato di praticare yoga, che mi potrebbe aiutare per migliorare la postura e rilassare i muscoli. Spero inoltre che lo yoga mi aiuti anche dal punto di vista psicologico, mi faccia stare un pò più tranquilla e rilassata. Mia madre è sempre stata una donna e una madre molto ansiosa e quindi penso di aver preso da lei. Per quanto riguarda il peso mangio regolarmente, non salto i pasti, faccio colazione, pranzo e cena e gli spuntini. Sono lievemente sottopeso, infatti anche la dottoressa non ha mai dato peso alla cosa, sono nella norma in fondo.
[#7]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
Va bene. Allora segua le indicazioni della collega che l'ha visitata. Per quanto sia difficle che tutta la sintomatologia sia sostenuta solo dalla malocclusione...

Dr. A. Valassina
[#8]
dopo
Utente
Utente
Quindi secondo lei c'è dell'altro?!
[#9]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo inoltre, che a febbraio ho fatto delle analisi del sangue di controllo, richieste da me e i valori sono risultati nella norma.
[#10]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
La scoliosi (se vera..) non dipende dalla malocclusione...
In ogni caso si faccia seguire da un collega ortopedico per tutto quello che non attiene alla malocclusione
Cordialità
Dr. A. Valassina
[#11]
dopo
Utente
Utente
No no ma infatti la dottoressa non si riferiva alla scoliosi, anche perchè ripeto quando mi è stata diagnosticata mi è stato detto che era proprio lieve e, non ho mai fatto nessuna visita ortopedica. La dottoressa mi ha semplicemente detto che è molto probabile sia la mia malocclusione a portarmi dolori a collo e spalle. Comunque sto prendendo i miorilassanti che mi ha prescritto e sembra che stia pian piano migliorando la situazione, anche se di poco. Intanto provvederò anche a farmi fare dei massaggi da un fisioterapista e fare yoga, tra un mesetto se la situazione non è migliorata allora prenderò in considerazione la visita ortopedica. Inoltre sto anche cambiando i materassi e ne sto prendendo un tipo che mi hanno detto facciano proprio bene per i dolori (esperienza personale dei miei zii), sperando siano un aiuto in più. Poi mio zio fiosioterapista mi ha anche detto che secondo lui questi dolori sono dati dalla vita sedentaria che faccio, passo molto tempo a computer e lavorando in un solarium sto tutto il tempo seduta. Volevo però togliermi una curiosità, secondo lei, da cosa sono dati gli scricchiolii alle scapole che sento quando le muovo? Scricchiolano sempre e si sentono parecchio. La ringrazio ancora per la pazienza. Saluti.
[#12]
Dr. Antonio Valassina Ortopedico, Chirurgo vascolare 2k 65 79
Quelli che lei chiama "scricchiolii" sono i cosiddetti rumori articolari e sono dovuti allo scorrimento di masse muscolari o tendini rispetto a canali o rilievi ossei. Non sono una malattia in quanto non sono il sintomo di alcuna patologia nel 99% dei casi. L'importante è dimenticarli e non fissarsi ad "ascoltarli" o "riprodurli".
Infatti il tentivo di ripetere lo "schiocco" o "lo scricchiolio" innesca una coazione a ripetere mediante un gesto o una sequenza di movimenti innaturali che (questi sì...) possono indurre patologie infiammatorie dei tendini, muscoli o borse interessati.

Faccia molto sport e movimento visto che la sua è un'attività tanto sedentaria. E dimentichi "gli scricchiolii"...

Cordialità
Dr. A. Valassina

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa