Utente
Mi chiamo claudia ed ho 35 anni e' sono un'appassionata di corsa e pertanto faccio circa 6-7 ore di corsa a settimana.
Da qualche mese sono a riposo in seguito ad un dolore laterale al ginocchio dx. Mi hanno diagnosticato una sn. Della bandeletta ileo-tibiale ed ho fatto 10 sedute di laserterapia senza beneficio.
Vorrei chiedere se c'e' una terapia specifica per tale patologia.
Grazie

[#1]  
Dr.ssa Mirka Cocconcelli

24% attività
8% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2000
Gent.le Sig.ra Claudia,no, non esiste una terapia specifica.Si consulti con lo specialista ortopedico che l'ha in cura per aggiornare la terapia medica e/o fisiatrica.
Cordiali saluti
Dott.ssa Mirka Cocconcelli
Specialista in ortopedia
Specialista in Medicina dello sport

[#2]  
Dr. Giuseppe Pantaleo

20% attività
0% attualità
0% socialità
MONTESILVANO (PE)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2003
Cara Claudia, la tua patologia è legata ad un aumento della tensione muscolare a carico di quello che viene comunemente chiamato deltoide del gluteo. Ti consiglio di effettuare esercizi di stretching dei seguenti muscoli: tensore della fascia lata, grande gluteo, piccolo e medio gluteo, tibiale posteriore, ischio-crurali, quadricipite, peronei ed ileo psoas. Affidati ad un buon terapeuta e vedrai che miglioramento avrai in poche sedute.

[#3]  
Attivo dal 2004 al 2006
La laserterapia serve più ad evitare che i fisioterapisti muoiano di fame che a curare i pazienti. Mi sembrerebbe più utile un lavoro di riabilitazione motoria aiutata da iniezioni sottocutanee con aghi da mesoterapia con piroxicam e fisiologica. Si potrebbe tentare anche con 3-4 sedute di onde d'urto focalizzate a bassa potenza. La base del recupero è però sempre di tipo motorio. Utile anche un esame baropodometrico pre valutare se il piede appoggi in maniera corretta.