Un ortopedico mi ha diagnosticato la displasia fibrosa

Quando ero piccola soffrivo sempre di dolori alle gambe; in particolare sentivo dolore sotto le ginocchia, e di solito la sera. All'età di 7 anni, un ortopedico mi ha diagnosticato la displasia fibrosa. Con il passare degli anni, questi dolori sono diventati sempre meno frequenti. Ora, a 35 anni, mi capita di avvertire quel dolore che sentivo da bambina solo molto raramente, quando mi affatico troppo. Per esempio alcuni mesi fa ho fatto palestra per 2 ore consecutive e quel dolore è ricomparso, per una settimana. Volevo chiedere se è consigliabile un controllo radiografico, oppure se posso stare tranquilla. Grazie e cordiali saluti.
[#1]
Attivo dal 2006 al 2013
Medico dello sport
CARA SIG.RA
LA DISPLASIA FIBROSA è UNA NEOFORMAZIONE BENIGNA, CIOE' NON EVOLVE IN QUALCOSA DI MALIGNO. MI SEMBRA DI AVER CAPITO CHE DAI SETTE ANNI SINO AD OGGI LEI è STATA BENE è QUESTA è GARANZIA DELLA BENIGNITA' DELLA FORMAZIONE. PER MAGGIORE SICUREZZA DOVREBBE FARE SIA UNA RADIOGRAFIA E UNA RM PER VEDERE CON QUEST'ULTIMA SE VI SONO RAPPORTI TRA QUESTA SEDE DISPALSICA E STRUTTUTRE TISSUTALI CIRCONSTANTI, E RIPETERE TUTTO TRA SEI MESI PER VEDERE SE SI è MODIFICATA. GENERALMENTE SONO DEI REPERTI OCCASIONALI, CIOè SCOPERTI A SEGUITO DI INDAGINI ESEGUITE PER ALTRI MOTIVI.
CORDIALI SALUTI
[#2]
Attivo dal 2006 al 2013
Medico dello sport
EC
DISPLASIA FIBROSA

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa