Utente
BUONGIORNO. SONO UNA DONNA DI 53 ANNI (ALTEZZA 157- PESO 55)NESSUN PROBLEMA DI SALUTE -DA CIRCA DIECI HO EPISODI CON SENSO DI SOFFOCAMENTO DURANTE IL SONNO. CIRCA 5 ANNI FA IL MEDICO MI PRESCRISSE UNA VISITA DALL'OTORINO E NON RISULTO'ALCUNA ANOMALIA. MI FU PRESCRITTO ANCHE IL TAVOR CHE NON PRESI MAI PERCHE' SENTO CHE NON E' UN PROBLEMA DI ANSIA MA "QUALCOSA DI TECNICO".HO SOLTANTO EPISODI DI TACHICARDIA MA RIESCO A CONTROLLARE IL TUTTO CON PRODOTTI NATURALI TIPO IL BIANCOSPINO. L'ECOCARDIOGRAMMA RILEVA SOLTANTO UN LIEVE PROLASSO DELLA MITRALE E MINIMO REFLUSSO.QUELLO CHE MI PREOCCUPA NON E' TANTO QUELLO CHE MI ACCADE DURANTE LA NOTTE PERCHE' CON QUALCHE COLPO DI TOSSE LO RISOLVO ANCHE SE MI SPAVENTA, MA ALTRI EPISODI DI SOFFOCAMENTO CHE INVECE HO AVUTO SEMPRE DA SVEGLIA E IN CASA CON QUALCUNO VICINO,(PER FORTUNA SOLO 4 O 5 IN 5-6 ANNI). QUI LA COSA E' PIU' GRAVE. SENTO CHE SI CHIUDE LA GOLA (EPIGLOTTIDE?)MA NON RIESCO A RESPIRARE PER LUNGHI SECONDI CHE NON HO MAI CRONOMETRATO. NON RIESCO A PRENDERE ARIA E LA CERCO CON IN RANTOLI PAUROSI E IN DUE O TRE TENTATIVI RIESCO A FAR ENTRARE ARIA. LA SENSAZIONE E' TERRIBILE E SPAVENTA I MIEI FIGLI E MIO MARITO MA LA MIA GRANDE PAURA E' CHE MI SUCCEDA QUANDO SON DA SOLA O PEGGIO ANCORA IN AUTO O IN QUALSIASI ALTRO LUOGO POCO COMODO PER RECUPERARE........DOPO SUBENTRA LA TACHICARDIA PER LO SPAVENTO E LA GOLA BRUCIA.PENSAVO DI FARE UNA VISITA APPROFONDITA MA NON SO DA DOVE COMINCIARE.
GRAZIE PER LA VOSTRA ATTENZIONE.

[#1]  
Dr. Paolo Carnevali

36% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Premesso che una nuova visita otorino è indispensabile come anche dei tests allergici e una visita b.pneumologica,consiglio anche un' esofagogastroscopia.
Lei russa durante la notte? ha dei momenti di sospensione del respiro?E' stanca e assonnata al risveglio e durante il giorno?Non prenda comunque ansiolitici la sera , faccia dei pasti leggeri serali e attenda almeno 2 ore prima di coricarsi.

Cordiali saluti
Paolo Carnevali

[#2] dopo  
Utente
GENTILE DOTTORE,
GRAZIE PER LA PRONTA RISPOSTA.
A CASA MI DICONO CHE NON RUSSO NEL SONNO, COMUNQUE E' VERO IL FATTO CHE QUANDO MI SVEGLIO SONO GIA' STANCA E CHE LA SONNOLENZA C'E' ANCHE DI GIORNO,SOPRATTUTTO D'ESTATE.
SOSPENSIONE DEL RESPIRO NON DIREI ,QUALCHE VOLTA UN PO'DI DIFFICOLTA' NEL DEGLUTIRE. HO SEMPRE PAURA CHE " VADA DI TRAVERSO" DA QUANDO HO QUESTI EPISODI CHE ARRIVANO SENZA MOTIVO APPARENTE E IMPROVVISI.
CHIEDERO' AL MIO MEDICO DI FARE LE RICHIESTE SEGUENDO I SUOI CONSIGLI. LA RINGRAZIO IN ANTICIPO SE RIESCE ANCHE A SPIEGARMI IL MOTIVO DELLA VISITA PNEUMOLOGICA.TRA L'ALTRO E' LA SPECIALIZZAZIONE DEL MIO MEDICO DI BASE.
CORDIALMENTE SALUTO E LA RINGRAZIO ANCORA

[#3]  
Dr. Paolo Carnevali

36% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
La visita b.pneumologica per escludere problemi respiratori come asma allergico ed altro .Ma mi permetto di insistere specie sul reflusso gastro esofageo.

Saluti cordiali


Paolo Carnevali