Dermatite cue

gentile dottore espongo brevemente il mio problema..
un paio di settimane fa pulendomi l'orecchio sx con il coton-fioc ho toccato un punto che mi ha provocato dolore..per cui sono andata dall'otorino che mi ha detto che fortunatamente non avevo provocato danni al timpano(infatti sentivo benissimo)e che avevo solo del cerume molto ispessito nell orecchio sx,quindi mi ha dato delle gocce per scioglierlo e dopo due settimane melo ha aspirato..(dopo la prima settimana di gocce ho se3ntito l'orecchio tappato e ho avvertito ipoacusia)..dopo l'aspirazione del cerume però il mio orecchio comunque è rimasto tappato e tra l'altro è comparso un acufene e un senso di pressione nell'orecchio!! Il mio otorino ha detto che ho una grossa dermatite e quindi ho il condotto irritato e anche la membrana del timpano irritata..mi ha dato per una settimana delle gocce di alcool borico..io sono molto preoccupata perchè prima di iniziare la terapia per eliminare il tappo ci sentivo benissimo,per cui sono molto preoccupata di avere dei danni irreversibili al timpano..e soprattutto è possibile che la dermatite generi ipoacusia e acufeni?? secondo lei potrei guarire con una giusta terapia?? ho solo 21 anni e sono mlto preoccupata..la prego mi aiuti a capirne qualcosa e a tranquillizzarmi se possibile..le porgo i miei saluti e la ringrazio anticipatamente per la sua riaposta!!
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Comprendi che, a distanza, senza un esame clinico, non sono in grado di capire il tuo caso specifico. Forse, per tua tranquillità, converrebbe farti visitare da un altro Specialista, per una conferma di quanto ti è stato detto. In base all'esito del Consulto, cerchero' di esserti di aiuto. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore la ringrazio,per la risposta!! seguirò il suo consiglio di sentire qualche altro parere...! vorrei porle questa domanda se possibile,una dermatite all'orecchio,può provocare appunto una sensazione di ovattamento?e quindi diminuzione dell'udito?e ronzi?
...un altra domanda..l'otorino tramite l'otoscopio può vedere se ci sono dei danni al timpano?? Scusi la mia ignoranza in materia..la ringrazio!E stato molto gentile
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Tutta la sintomatologia descritta potrebbe essere anche data da una dermatite del condotto uditivo esterno, in seguito al distaco della pelle di rivestimento del condotto stesso. Con l'otoscopia si puo' accertare cio', oltre avere una visione del timpano. Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore la ringrazio infinitamente per la risposta..!! volevo informarla che sono tornata dall otorino che mi ha appunto detto che il timpano non ha lesioni,ma che ho solo questa dermatite che ha portato alla formazione di pellicine nel condotto e attorno al timpano! mele ha ispirate,infatti credo di sentire meglio,ma ancora NON BENISSIMO,infatti sento ancora leggeri ronzii e indolenzimento!! non mi ha dato nulla,solo alcool borico x evitare infezioni..mi ha inoltre detto che d'estate ci vuole un po piu di tempo perchè passi..!!ma quindi quello che mi chiedo è: passerà da sola questa dermatite??
le porgo i miei saluti e la ringrazio ancora!!
[#5]
dopo
Utente
Utente
SONO molto spaventata..il fatto di non sentire bene come prima mi fa disperare..
[#6]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Sicuramente riuscirai a guarire dalla dermatite. Continua con l'uso dell'acido borico e, mi raccomando, non fare entrare acqua, shampoo nei condotti uditivi esterni sino alla completa guarigione.
[#7]
dopo
Utente
Utente
la ringrazio dottore..devo dire che il suo parere mi ha molto tranquillizzata..Sono una ragazza molto ansiosa per cui qualsiasi malanno mi allarma in maniera impressionante...poi girovagando nel web ho letto di tutto sulla perdita dell'udito,quindi la mia ansia immagini a che punto sia arrivata..!tra l'altro non so perchè il mio otorino non mi ha fatto fare l'esame audiometrico che fanno tutti nonostante gli ho detto che non sento bene!!
cmq Dottore grazie di cuore,soprattutto per avermi risposto subito..!!
Le farò sapere se tornerò a sentire come prima...
CORDIALI SALUTI
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Non ho dubbi che riacquisterai l'udito, stai tranquilla. Mi farà piacere essere aggiornato
[#9]
dopo
Utente
Utente
gentillissmo dottore..vorrei esporle un altra domanda se possibile..ultimamente da quando ho rimosso il cerume dall orecchio,avverto un senso di pesantezza alla testa..all'altezza delle tempie! e in più mi è capitato 2 volte di avvertire un po di vertigine e dovermi subito sedere..una volta subito dopo che il dottore mi ha aspirto il tappo e oggi mentre ero al mare alzandomi dalla sdraia..questi sintomi possono essere collegati alla dermatite?? o possono nascondere qualcosa di molto diverso?? mi scuso se sto approfittando della sua disponibilità..la ringrazio tanto,e le auguro un buon fine settimana..
[#10]
dopo
Utente
Utente
ho letto malattie tipo labirintite che hanno uguali sintomi per cui mi sono allarmata tanto...grazie e scusi ancora...
[#11]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore lo aggiorno in tempo reale delle ultime novità..Ho telefonato al mio otorino visto le vertigini che ho avuto oggi..e dopo avergli spiegato tutti i sintomi,mi ha detto che quasi sicuramente ho la sindrome di meniere e mi ha dato appuntamento...ora io caro dottore non immagina come sono spaventata..ho letto su internet che si puo perdere l'udito e che bisogna operarsi..la prego mi dica qualcosa su questa malattia...sono nel panico..
CONFIDO nel suo aiuto...
[#12]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Non comprendo una diagnosi fatta per telefono: Non è detto che si tratti di questa Malattia che è caratterizzata dalla tiade sintomatologica: vertigine, ipoacusia, acufeni. Attendiamo, quindi, l'esito dell'esame audio-vestibolare prima di preoccuparci inutilmente. Attendo notizie dopo la visita. Buona giornata
[#13]
dopo
Utente
Utente
Grazie di nuovo per la sua risposta..questo pomeriggio ho l'appuntamento dall'otorino,potrei gentilmente sapere se questo tipo di esame provoca dolore?? sono un ppò preoccupata perchè anche l'aspirazione del tappo di cerume che dovrebbe essere indolore,a me ha fatto malissimo...la ringrazio e le farò sapere i risultati subito dopo la visita..!! GRAZIE ANCORA
[#14]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
No, l'esame vestibolare non è doloroso ma, semmai, puo' provocare la sintomatologia vertiginosa. Cio' rientra nella norma. A presto
[#15]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottore,sono appena tornata dall'oto,il quale appunto mi ha chiesto nuovamente i miei sintomi che sono:leggero acufene la notte,due episodi sporadici di vertigini e quando parlo al telefono ho la sensazione di sentire di meno,però per il resto mi sembra di sentire bene e poi il mal di testa all'altezza delle tempie..guardandomi con l'otoscopio mi ha detto che quando con il coton-fioc ho spinto in profondità il cerume "ho compresso il timpano x cui questo può crearmi leggeri acufeni e sporadici casi di vertigine"!! mi ha fatto l esame audio-metrico..ha detto che sento ed è tutto ok (se nn sbaglio ha detto che sento al minimo)..ha quindi detto che non ci sono i requisiti per affermare che sia la meniere..per lui è solo un piccolo problema del timpano..e per adesso mi ha dato acufen x il ronzio..inoltre afferma che il mal di testa può essere una cefalea tensiva visto la mia ansia..lei dottore cosa ne pensa?Grazie mille
[#16]
dopo
Utente
Utente
Dottore nell'attesa di una sua risposta,vorrei farle una domanda..Anche se non so se sia la sua specialità..il dolore alle tempie che sento si irradia all'arcata superiore dei denti..credo sia la parte superiore della mandibola..(non è un dolore fort)ma quando apro e chiudo la bocca è come se avessi i muscoli contratti..questa sintoomatologia potrebbe riguardare la cefalea tensiva che mi accennava il mio oto? Non avverto sempre questi dolori e non sono insopportabili..sono spaventata perchè so che i problemi alle mandibole sono il primo sintomo della malattia del tetano,e io una settimana fa mi sn fatta un taglietto già cicatrizzato con un ferro arrugginito,andai dal dottore che mi disse che il taglio nn era profondo e qualora lo fosse stato sono cmq vaccinata,e il vaccino dura 10 anni!! però come avrà capito sono "TROPPO ANSIOSA"..
la ringrazio dottore,mi è stato sempre di grande aiuto!
[#17]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Anch'io non credo si tratti di Mènierè. Sono d'accordo sul farmaco prescritto, magari metterei qualche goccia di un farmaco antinfiammatorio nell'orecchio "malato". Per il dolore alle tempie, prima di pensare ad una cefalea, mi farei visitare da uno Specialista maxillo-facciale per appurare una eventuale patologia a carico dell'articolazione temporo-mandibolare. Non parliamo assolutamente di tetano1. Buona serata
[#18]
dopo
Utente
Utente
Non so se è uguale,ma circa tre mesi fa andai dal dentista per un controllo e mi disse che era tutto apposto,anche e soprattutto per quanto riguarda la chiusura ed apertura della bocca!! gli specialisti maxillo-facciali sarebbero gli gnatologi??(xdoni la mia ignoranza ma non ne avevo mai sentito parlare)!!
La ringrazio per essere sempre disponibile ad ogni domanda, le sue rassicurazioni sono davvero molto importanti per me e credo per ogni paziente che si trovi in situazioni difficili!!
Per quanto riguarda le patologie temporo-mandibolari,sono patologie "CURABILI"?riguardano le ossa??
mi perdoni se la domanda possa sembrare stupida,ma non ne avevo mai sentito parlare...
La ringrazio e le auguro tante buone cose...
[#19]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
La specializzazione Maxillo-facciale è diversa da quella Odontoiatrica; si occupa piu' di quelle patologie che interessano l'articolazione temporo-mandibolare e quelle ossee della faccia. In realtà, non esiste una Specializzazione in Gnatologia, ma possiamo dire che si tratti di una branca affine alla maxillo-facciale. Le patologie di questo distretto sono curabili con interventi o l'utilizzo di byte, dipende dal problema.
[#20]
dopo
Utente
Utente
Quindi se il mio problema persiste devo rivolgermi ad uno Gnatologo? comunque prima ho sbaglaito a scrivere,volevo dire mascella e non mandibola,non so se la cosa sia rilevante!!
Grazie mille dottore...grazie grazie
[#21]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Si, ad uno Gnatologo od a un Maxillo-Facciale. Grazie a te
[#22]
dopo
Utente
Utente
Se avrà piacere, le farò sapere eventuali evoluzioni...(spero positive)...Grazie di tutto...
A risentirla..
[#23]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Sicuramente, mi farà piacere ricevere tue notizie in merito. A presto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa