Utente
Salve ho 23 anni,il 17/03/08 ho avuto un episodio di tonsillite con placche trattato con cefixoral per 5 giorni,ma una volta terminato continuavo ad avere dei fastidi.Dopo 15 giorni poichè persisteva otalgia riflessa e tonsilla dx gonfia con cripte evidenti(senza febbre o altri sintomi e segni) mi è stato consigliato un antiinfiammatorio.Ma poichè il quadro si manteneva uguale dopo altri 15 giorni ho assunto, sotto consiglio medico(secondo me non validissimo),3 compresse di ribotrex, terapia terminata 2 giorni fa, ma le tonsille gonfie ora sono due , non ho febbre ma permane otalgia riflessa senza disfagia e mi sembra di vedere qualche placchetta, e in alcune parti della mucosa orale un rivestimento grigiastro(candida?).Che devo fare?Devo ricominciare il ribotrex tra 7 giorni?Mi farò comunque vedere da un altro specialista ma desideravo qualche altro parere.Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, trascorsi una decina di giorni dall'assunzione dell'ultimo antibiotico assunto, Le consiglio di farsi prescrivere dal Suo Medico Curante, un tampone tonsillare con antibiogramma. Utile, anche, delle analisi del sangue: Emocromo con formula, tas, ves, azotemia, mucoproteine, proteina c reattiva,HBV, citomegalovirus,esame urine. Una volta avuto i risultati, se crede, ci consulti. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2]  
Dr. Alessandro Valieri

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
CODIGORO (FE)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenderei in considerazione anche l'ipotesi della mononucleosi infettiva.
In tal senso utile la sierologia EBV (ricerca anticorpi Epstein Barr Virus nel sangue).
Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it