Utente
salve dottori.
da circa 2 mesi ho una sensazione di un nodo alla gola ed una sensazione di restringimento sotto la mandibola.. non ho nessun dolore ma la sensazione è persistente durante la giornata .. ma sento piccoli dolori dietro la nuca nei lati e girando il collo la sensazione di restringimento è più forte.. facendo una sonda fino al secondo anello della trachea risulta tutto apposto.con l ecografia alla tiroide mi sono usciti 3 linfonodi di tipo reattivo localizzate tra le ghiandole salivari di destra e lateralmente ai grossi vasi del collo di sinistra.
ho fatto anche la gastroscopia con risultato di una gastrite e duodenite con reflusso esofageo. potrebbe essere uno stato d'ansia?
cordiali saluti...

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica


>> facendo una sonda fino al secondo anello della trachea risulta tutto apposto <<

Presumo abbia eseguito una naso-laringoscopia. E' così ?

Con gli altri accertamenti negativi non si può escudere, quindi, che si tratti realmente di un "nodo alla gola " su base ansiogena (bolo isterico).

Legga un articolo di riferimento:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1459-il-nodo-alla-gola.html



A risentirci.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it