Utente 822XXX

Ho iniziato a tossire frequentemente verso i 40 anni colpa dei frequenti viaggi in macchina e disturbi respiratori. Ne ho 65.
E facile immaginare quanti dottori e professori ho incontrato !
Visite, analisi, trattamenti di tutti i tipi....

E' chiaro che le cause sono molteplici : si va dalla faringite cronica al reflusso gastrico inserendo anche una situazione leggera di depressione.
Naturalmente quando arrivano (spesso) raffreddori e influenze...la tosse diurna e notturna diventa insopportabile.

Con rare pause : in agosto con la vacanza al mare, se sono attento a curare il reflusso, essendo rilassato e senza disturbi respiratori la situazione diventa (quasi) normale e mi sembra di essere in paradiso.

Arriva settembre e ci risiamo : aerosol vari con e senza antibiotici, sciroppi, sereupin, continuando con pantopan e gaviscon.

Naturalmente sono cosciente del fatto che devo cercare di - se non eliminare - almeno contenere e trattare le cause. Ma il mio problema è uno solo : cosa fare per eliminare le crisi "acute" di tosse. Tosse fortissima (mi ha provocato anche un'ernia inguinale), il mio cuore prende dei forti scossoni, batte all'impazzata e temo che l'aumento della pressione nella testa mi provochi qualche brutto guaio circolatorio !
La codeina fa poco, la dropropizina fa pochino. Ora sto provando la cloperastina e sembra che vada un pò meglio.
Quando la tosse è dovuta "solo" al RGE riesco a controllarla meglio. Pazienza se devo tossicchiare e se devo ancora "perdere la voce", ho solo bisogno di evitare le crisi, diminuire l'iperreattività delle prime vie aeree, farsì che il famoso centro della tosse che pare sia collocato in qualche parte del cervello si dia una calmata.

Un vostro parere sarà molto apprezzato

Luca

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, le consiglio di parlare con il Suo Medico di famiglia circa l'utlitità di un vaccino anticatarrale (lisato batterico) e se sia il caso anche di consultare uno Pneumologo.
Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 822XXX

***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.
Caro Dr Brunori,
Ho usato anche il vaccino..., il Fluimicil antibiotico con cortisone, sciroppi vari tra i quali il Cloel, spry di Becotide, flurbiprofen e altro che non ricordo.
Purtroppo le mie terribili crisi sopradescritte continuano e non Le dico cosa succede quando- come in questi giorni - interviene una banale influenza.

Se trovassi un medico che mi dicesse che per il mio tipo di tosse non esiste la corrispondente "tachipirina della tosse" come esiste la tachipirina della febbre sarei propenso a dire che finalmente ho trovato il medico che dice come stanno effettivamente le cose...
Naturalmente spero di sbagliare. Se è così. Le sarei grato se me lo confermassi...

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Quando parla di vaccino, intende quello antinfluenzale?
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 822XXX

Intendo sia l'antinfluenzale sia ismigen per 3 mesi.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
D'accordo! Se gli Specialisti da lei sin ora consultati sono l'Otorino, il Gastroenterologo, il Pneumologo,l'Allergolo, allora forse, manca un Consulto Neurologico. A volte,in Medicina, si deve andare per esclusione. Per quanto mi riguarda, comprenda che mi è impossibile, a distanza, formulare una diagnosi. Auguri
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 822XXX

OK, per un suo consulto prendo l'aereo e volo a Roma . Alla faccia di Internet per "costruire un nuovo rapporto tra medico e paziente" !!
Auguri anche a Lei...