Utente 561XXX
Salve, vi scrivo per chiedere informazioni riguardanti la mia laringite definita "cronica" dall'otorinolaringoiatra che mi ha visitata oggi, senza però essere informato del fatto che soffo di reflusso gastro-esofageo (non avevo considerato una possibile correlazione). Per non dilungarmi troppo, se riuscissi a curare il gastro reflusso, potrei in qualche modo tornare ad una condizione di normalità delle mie corde vocali? Oppure la mia laringite è realmente cronica?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ci sono buone speranze che, con una adeguata terapia, possa risolversi l'infiammazione laringea provocata dal reflusso. Ogni caso è a se, ovviamente, ma auguriamoci che lei rientri nei casi risolvibili.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente 561XXX

Buongiorno dottore e grazie per la sua gentile risposta, quindi ricapitolando, la mia laringite non è cronica, anche se ho questo problema da ormai 4/5 anni?

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si tratta di una laringite cronica, certo
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente 561XXX

Questo però significa che il tessuto delle corde vocali resterà ispessito? Perché l'otorinolaringoiatra mi ha detto che non si guarisce mai da qualcosa di cronico..

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, è difficile che la mucosa si assottigli del tutto ma, sicuramente, il quadro clinico migliorerà di netto
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente 561XXX

Buongiorno dottore, le scrivo per chiederle ancora qualche consiglio; da venerdì sto prendendo il gaviscon advance dopo pranzo e dopo cena ma contino ad avere, soprattutto al mattino, un fastidoso dolore al lato sx in gola, in fase di deglutizione. Di cosa potrebbe trattarsi? Posso prendere anche il pantoprazolo da 20 mg al mattino oltre al gaviscon dopo i pasti? (ho pensato non sia abbastanza solo il gaviscon).
Inoltre ho anche IALOCLEAN a spray, potrebbe essere utile per proteggere un po' le corde vocali e la laringe?
Grazie mille.

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente è utile, nel suo caso, l'utilizzo di un inibitore di pompa, con un dosaggio di 40 mg al mattino, a digiuno, oltre l'altro prodotto menzionato. Lo spray, invece, agisce a livello della mucosa faringea, idratandola.
Buona giornata
Dr. Raffaello Brunori