Utente 387XXX
Salve,
ho un problema che mi perseguita da anni, ho pensato di esporlo anche qui per magari trovare una soluzione,
Anni fa ho avuto una forte sinusite, da allora, il mio naso è costantemente tappato.
Non è realmente ostruito, se mi soffio il naso molte volte è "pulito", lo sento tappato all'altezza del setto nasale, come se lo tenessi chiuso io con le dita.
Ho già provato a seguire la cura di un otorinolaringoiatra, consisteva nello spruzzare uno spray nel naso 2/3 volte al giorno per un mese, ma nessun cambiamento.
Sono andata da un secondo medico, che mi ha consigliato di spruzzare con una siringa senza ago, della soluzione salina nel naso, stando leggermente piegata in avanti, a quanto diceva lui, i turbinati non lavoravano, con la soluzione salina, si sarebbero riattivati.
Nessun risultato, non so più cosa fare, è molto fastidioso, è come avere il raffreddore perennemente, mi disturba anche nello sport, perchè ovviamente non respiro bene.
Ho il seto nasale leggermente storto verso destra, ma hanno constatato che non è dovuto a quello.
Prima di chiedere un altra visita con uno specialista mi piacerebbe ricevere qualche consiglio in più.
Grazie
Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Consiglio di sottoporsi ad una tac dei seni paranasali senza mezzo di contrasto per verificare o meno la sussistenza di una rinosinusite cronica. Una volta in possesso della risposta, vedremo il da farsi.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori