Utente 576XXX
Salve, il giorno 12 dicembre sono stato sottoposto ad una settoturbinoplastica, fin li tutto bene, ho assunto gli antibiotici e le tachipirine come prescritto, dopo la rimozione dei tamponi avvenuta il giorno 15 dicembre ho eseguito i lavaggi nasali tramite soluzioni isotoniche con regolarità come prescritto dal medico, il giorno 23 dicembre sono stato visitato e mi è stato detto che stava andando tutto bene, il pomeriggio stesso però ho iniziato ad accusare di sintomi di raffreddore, visto che dovevo andare a comprare in farmacia la soluzione per il lavaggio, ho comprato anche una scatola di Zerino Activ sotto consiglio del farmacista per combattere il raffreddore, il giorno successivo il raffreddore era peggiorato di molto e non potevo far altro che soffiarmi il naso di frequente poiché starnutivo, ho notato che il muco che usciva era quasi completamente trasparente fino a che ho avuto una piccola perdita di sangue che si è fermata dopo aver tamponato le narici per un paio di minuti, poco dopo ho iniziato a starnutire di frequente, ovviamente come consigliato dal mio medico ho sempre starnutito a bocca aperta, il muco da forma viscosa è passato ad uscire in forma liquida in abbondanza e visto che avevo paura di soffiarmi il naso a casa dell'epistassi di poco prima, anche perché quello che usciva dal naso era praticamente acqua, tengo a precisare che sono allergico ai pollini/graminacee e questo episodio con il muco che cola dal naso in forma liquida in abbondanza e i frequenti starnuti mi hanno ricordato appunto i sintomi e il disturbi che mi crea l'allergia, non ho potuto far altro che tapparmi le narici per tutto il pomeriggio con del cotone, la sera tornato a casa ho fatto un bel bagno caldo ho assunto una pastiglia di zerinoactiv una compressa di tachipirina da 1000mg della tisana di zenzero e una compressa di Robilas (l'antistaminico che utilizzo di frequente in primavera/estate) ed ho eseguito il lavaggio nasale, ero tentato anche di fare 2 puff di Brusonex (lo spray nasale che utilizzo assieme al robilas durante il periodo di allergia) ma ho evitato, la situazione ora sembra stabile ed è migliorata di molto, il naso non cola più per niente, l'unico mia perplessità è se questo episodio possa incidere sul risultato finale della mia guarigione completa della settoturbinoplastica.

Ringrazio in anticipo dell'attenzione e attendo vostri pareri.

[#1]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
16% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Gentilissimo, stia tranquillo, dopo la rimozione tamponi la mucosa nasale è più sensibile e ipereattiva e quindi tende a produrre muco e dare la sensazione di prurito. Non comporta alcuna alterazione del risultato chirurgico. Non soffi forte il naso bensì lo tamponi delicatamente. Bene l'utilizzo dell'antistaminico al bisogno.
Le auguro Buone Feste e buona guarigione.
Dr.ssa alba milia -Specialista in Otorinolaringoiatria
San Giorgio Clinic Voghera (pv)
Istituto di cura "Città di Pavia"

[#2] dopo  
Utente 576XXX

Grazie mille per la risposta, il giorno successivo il prurito e gli starnuti sono tornati un po' ho fatto 2 puff per narice di brusonex e il problema si è attenuato, volevo chiedere anche se è normale che da 2 giorni respiri solo dalla narice sinistra, ovvero quella che funzionava già bene prima dell'intervento, la narice destra è quasi completamente tappata, nonostante lavaggi ecc...
Grazie ancora e vi auguro buone festività!

[#3]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
16% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Si, tutto nella norma.
Dr.ssa alba milia -Specialista in Otorinolaringoiatria
San Giorgio Clinic Voghera (pv)
Istituto di cura "Città di Pavia"

[#4] dopo  
Utente 576XXX

Grazie mille per il consulto le auguro ancora buone festività!

[#5] dopo  
Utente 576XXX

Buongiorno, sono trascorsi 18 giorni dall'intervento, rispetto ai i primi giorni è un migliorato ma non sento ancora bene gli odori e ho notato anche una riduzione per la percezione dei sapori, volevo sapere se fosse normale e quanto tempo impiega circa a guarire l'olfatto e gusto, negli ultimi giorni dopo i lavaggi soffiandomi il naso ho notato che il muco ecc... È abbastanza scuro a volte con colorazione tendente al sangue è normale anche questo?
È capitato anche 4-5 volte di avere degli episodi di epistassi ma nulla di irrimediabile insomma dopo comunque qualche minuto si fermava
Grazie in anticipo per il supporto.

[#6]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
16% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Gentilissimo, in genere la presenza di sangue indica che ancora la guarigione della mucosa deve completarsi. La riduzione di olfatto ed eventualmente del gusto va di pari passo con la guarigione della mucosa, soprattutto con la presenza di croste e congestione. Immagino che dovrà eseguire un controllo a breve con il collega che l'ha operata, il quale controllerà lo stato della mucosa interna e potrà fornirle ulteriori informazioni.
Un caro saluto.
Dr.ssa alba milia -Specialista in Otorinolaringoiatria
San Giorgio Clinic Voghera (pv)
Istituto di cura "Città di Pavia"

[#7] dopo  
Utente 576XXX

Grazie per il consulto mi aspetta la visita il 10 gennaio, ancora buone festività!

[#8] dopo  
Utente 576XXX

Volevo anche chiedervi pareri sulla terapia, dal medico mi è stato solo prescritto dello spray nasale isotonico a base di acqua di mare, oggi stavo andando in farmacia a comprarlo e parlando con il farmacista mi ha detto che in genere alcuni pazienti sottoposti alla settoplastica oltre al lavaggio nasale viene anche consigliato del sodio ialuronato spray da usare, se dovessi aggiungere quest'ultimo nella mia terapia correrei dei rischi?

[#9]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
16% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
PAVIA (PV)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
No, nessun rischio, ha una azione riepitelializzante ma per correttezza dovrebbe avvisare il curante o il chirurgo che ha eseguito l'operazione.
Dr.ssa alba milia -Specialista in Otorinolaringoiatria
San Giorgio Clinic Voghera (pv)
Istituto di cura "Città di Pavia"

[#10] dopo  
Utente 576XXX

Grazie ancora!