Utente
Buongiorno, ormai da 3 settimane ho perso completamente l'olfatto.
Ho contattato il mio medico di base ma mi ha detto di non fare nulla, solo di aspettare, però i giorni passano e non vedo miglioramenti.

Purtroppo data la situazione che stiamo vivendo non posso rivolgermi ad uno specialista.

Secondo Voi è necessario procedere con qualche trattamento particolare?
In caso affermativo quale?


Grazie

Arrivederci

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sarebbe il caso di capire se questa anosmia possa dipendere da una rinosinusite o da un effetto del virus. Le posso solo consigliare, non avendo modo di studiare il suo caso, di utilizzare un integratore a base di N-acetil carnitina, ac. alfa lipoico, estratto di melone e vit. del gruppo B. Si consigli in merito con il suo Farmacista di riferimento. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, oggi sono passate 5 settimane dal primo giorno in cui ho riscontrato la perdita dell'olfatto. Ho assunto l'integratore come da lei consigliato.
L'olfatto è tornato solo in parte. Confrontandomi con il mio medico di base mi ha detto che possono volerci anche mesi per una completa ripresa del senso dell'olfatto, vorrei sapere da lei se l'analisi del mio medico di base è corretta e se secondo lei è necessario agire con qualche altro tipo di cura. La linea del mio medico di base è sempre quella di non fare nulla e attendere che il problema si risolva in maniera spontanea.

Grazie

Arrivederci

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Che occorrano diversi mesi, se non un anno, per riacquistare l'olfatto, è vero. Direi di continuare ancora con l'integratore per un altro mese.
Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie della pronta risposta.

Cordiali saluti

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno, questa mattina ho eseguito una visita specialistica da un otorinolaringoiatra. Ha riscontrato che i turbinati sono infiammati. Per questo mi ha prescritto una cura a base di spray nasale (Rinoclenil) per 60 giorni 1 volta al giorno e Mirliflog per 15 giorni 2 volte al giorno.
Leggendo alcuni articoli scientifici ho riscontrato che l'utilizzo di spray a base di cortisone non è considerato sempre la via migliore. Anzi, in alcuni casi viene esplicitato come possano peggiorare l'anosmia.
Secondo lei è opportuno iniziare questa cura? Che parere ha riguardo l'utilizzo degli spray a base di cortisone?

Grazie

Cordiali saluti

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Condivido perfettamente la prescrizione dello spray nasale cortisonico il cui utilizzo , nella maggior parte dei casi, da ottimi risultati al fine del recupero dell'olfatto
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori