Utente
Buon pomeriggio, so che avevo già posto la domanda ma non ho avuto risposta, sono un po' in depressione per questa situazione, andare dal medico in questi momenti non è semplice e preferirei sentire prima la vostra opinione ed eventualmente rivolgermi ad uno specialista direttamente.

Il fatto è che ho un dolore lieve/fastidio nella zona del pomo d'Adamo, riesco a deglutire bene, anche a parlare, anche se avverto come se la gola fosse stanca, respirando profondamente si accentua, a volte il dolore lo sento sotto il mento, verso la gola e nella nuca.
Ho preso un'oki e una pastiglia di borocillina ma la situazione non è cambiata molto, io sono terrorizzato dal fatto di avere un brutto male, vi prego datemi il vostro parere.
Ho 29 anni, non fumo da 6 mesi e non bevo mai.

[#1]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buonasera,
purtroppo i suoi sintomi sono troppo poco specifici per formulare una ipotesi. In ogni caso non mi pare che possano far sospettare la presenza di "un brutto male" come dice lei. Cercherei di tranquillizzarmi ed attenderei la possibilità di eseguire un consulto.

Saluti
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#2] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio infinitamente per la sua risposta, purtroppo mi lascio prendere dal panico. Mi sono fatto vedere la gola con una torcia e risulta molto arrossata. Può una faringite o laringite avere solo i sintomi che ho già descritto più un leggero solletico alla gola ma senza febbre?

[#3] dopo  
Utente
Aggiungo anche alitosi

[#4]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Sicuramente si. Starei tranquillo! Saluti
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#5] dopo  
Utente
Grazie mille ancora dottore per la sua disponibilità!

[#6] dopo  
Utente
Dottore buongiorno e buona Pasqua, mi scusi se le scrivo proprio in questo giorno ma volevo aggiornarla: venerdì sono andato dal medico di famiglia, dopo un rapido sguardo alla gola e la palpazione del collo, il medico mi ha prescritto tachifene 3 volte al giorno per 4 giorni ed anche il gaviscon.
Ad oggi il fastidio c'è ancora, leggermente di meno, ma ancora a volte respirando profondamente sembra che il fastidio sia nella faringe, questo fastidio si irradia nella nuca e sopra la testa ed altre volte sembra provenire dalla laringe ed è come se la mandibola sx sino all'esterno dell'orecchio tiri un po', soprattutto se sono sdraiato oppure se mi abbasso; tutto ciò comunque è un fastidio sopportabile ma pur sempre fastidioso.
Ora la mia domanda è: Il mio è un fastidio intermittente, a volte più accentuato. se fosse un tumore il dolore sarebbe insopportabile e continuo? Io ho veramente paura.

[#7]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
Nella maggior parte dei casini tumori non danno alcun dolore. Cerchi di tranquillizzarsi. Buona Pasqua.
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, un po' sono tranquillo perché il fastidio è più attenuato, a volte non lo sento proprio e magari ho fastidio da qualche altra parte e poi, mi corregga se sbaglio, il solo dolore lieve, ovvero solo un sintomo, non dovrebbe allarmare, ma è la somma di più sintomi importanti a farlo, o no?
Di nuovo buona Pasqua