Utente
Salve dottori,
Il mio problema è cominciato tre settimane fa, penso a causa di una frescata, ho cominciato a sentire ronzii nell'orecchio destro, senso di ovattamento che mi ha portato pure capogiri.
Ho messo mattina e sera la Cerulisina (consigliata dal mio medico) e nel giro di 4 giorni mi è passato.
Sono comunque andata dall'otorinolaringoiatra perché ero sicura di avere qualcosa che non andava.
Mi ha detto che invece era tutto ok, non avevo niente.

Dopo una settimana ho ricominciato ad avere l'orecchio destro tappato, con ronzii, fischi e addirittura sentivo un'eco metallico talmente fastidioso che non volevo sentire niente, né la tv, né il telefono né il mio compagno.
Mi dava addirittura noia la mia voce.
Il mio medico ha detto di ricominciare con Cerulisina, poi aerosol di Clenil + Ambroxolo.
È passato solo il senso di ovattamento, ma ho ancora questo senso di rimbombo e eco.

Oggi sono stata da un altro specialista che mi ha trovato tanto catarro, nel referto ha scritto "otite media sierosa, bilaterale con mmtt retratte ed opacate" e mi ha prescritto:
Bentelan 1mcg: 2cp 30min dopo colazione per 3 giorni poi 1cp al giorno per altri 3 giorni;
Argotone: contagocce per narice 2 volte al giorno per 5 giorni.

Lavaggi nasali con soluzione salina per 7giorni.


La mia domanda è: è giusta secondo voi questa prescrizione per ciò che ho?

Non sono tante due compresse di Bentelan al giorno?

Grazie e scusate per il poema!

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
No, il dosaggio del cortisone è sufficiente, anzi sarebbe di 4 mg al giorno e per 10 giorni. Personalmente, non credo che le gocce nasali, da soli, possano essere sufficienti per ottenere la guarigione: sarebbe utile aggiungere un mucolitico per via orale, tipo 600 mg di acetilcisteina al giorno per almeno una quindicina di giorni. I lavaggi nasali possono giovare.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore per la risposta.
Nel bugiardino del Bentelan c'è scritto di non assumerlo se si soffre di tiroide e se si ha un infezione in atto: io assumo tutte le mattine Eutirox 25 e 50 (a giorni alterni) perché sono soffro di ipotiroidismo e in più mi sta uscendo il dente del giudizio proprio dalla parte dell'orecchio indolenzito (infatti stamani andrò dal mio dentista per un controllo dato che mi sta facendo male). Posso procedere tranquillamente con la somministrazione del cortisone? O è meglio che aspetti cosa mi dice il dentista? Non vorrei che per via del cortisone non possa fare l'estrazione, qualora ce ne fosse bisogno (cosa molto probabile).

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Puo' assumere tranquillamente il cortisone ma, ovviamente, deve informarne sempre il suo Odontoiatra
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottore,
Le scrivo di nuovo perché a distanza di quasi una settimana (sono a fine terapia con bentelan + argotone + fisiologica) ancora non ho avuto miglioramenti.
Sicuramente l'orecchio destro non è più tappato, ma ho acufene fastidioso, lo sento soprattutto di sera, prima di dormire e la mattina appena sveglia; questo fa sì che non riesca a riposare bene.
In più sento ancora le voci che rimbombano, non posso ascoltare musica o tv, stare al telefono è quasi impossibile; devo mettere un tappo di quelli da operaio per stare meglio perché mi da fastidio tutto!
Martedi tornerò dal mio otorino per una visita di controllo, ma la mia domanda è: mi passerà mai? Tornerò a sentire e a stare bene come un mese fa?

Le ricordo che ho un otite media sierosa, bilaterale con mmtt retratte ed opacate.

Spero in una risposta, a presto.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Certo che guarirà. Con la prossima visita di controllo, verrà prescritta una nuova terapia
Dr. Raffaello Brunori