Utente
Buongiorno gentili dottori, scrivo per la comparsa, a pochi mesi di distanza, di acufeni ai due orecchi.
Il primo acufene è comparso come monolaterale, e non sono riuscito a determinarle l'origine dal momento che gli esami da otorino (esame audio e un esame che consisteva nel misurare la pressione interna dell'orecchio) non hanno dati esiti negativi.
Salto in avanti di qualche mese e compare anche nell'altro orecchio.
Questo mi duole leggermente mettendo il dito dentro il condotto uditivo.
Una cosa del genere si era verificata anche alla comparsa del primo acufene ma il dolore era poi scomparso (e a riguardo l'otorino non ha detto nulla).
Potrebbe essere un dolore dato da qualche infiammazione che assieme ad essa ha portato acufene?

Segnalo inoltre che in alcuni momenti, abbastanza a caso, il volume dei due acufeni aumenta sensibilmente diventando fortissimo, tale da impedirmi di sentire tutto il resto, per poi tornare al livello normale.

[#1]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
VICENZA (VI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, sul problema degli acufeni ho spesso risposto a pazienti che hanno questo problema. Per non ripetermi, le suggerirei di leggere la mia risposta a questo quesito:
https://www.medicitalia.it/consulti/archivio/401408-otite_acufeni.html
Può essere utile avere qualche notizia in più su questi argomenti visitando il mio sito internet alla pagina Patologie trattate- Patologie dell’Orecchio e, leggendo gli articoli linkati qui sotto. Eventualmente, se si riconosce nella problematica illustrata, mi faccia sapere.
Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com