Utente
Salve,circa due anni fà,ebbi un raffreddore molto forte,o almeno si pensava essere un raffreddore,e cosi usavo uno spry (rinazina) che mi dava sollievo e mi liberava il naso.Poi visto che la cosa si prolungava nel tempo ,feci una visita allergologica,dove risulto un'allergia agli acari della polvere,quindi mi fu data una cura con antistaminici e uno spry a base di camomilla(molto leggero).Quindi il problema del raffreddore fu risolto,ma l'olfatto non c'era.Feci una visita da uno specialista otorino,che mi diagnosticò una poliposi.Mi fu consigliato di intervenire chirurgicamente, cosa che feci giusto un'anno fà.Operazione andata bene,respirazione eccellente,ma degli odori nulla.L'otorino mi diede una cura ,che se non ricordo male,era a base di zinco,e che in effetti mi fece ritornare l'olfatto,ma dopo un mese dalla fine della cura ,punto e a capo:non sentivo più nulla.Il gusto non l'ho perso anche se noto una piccola riduzione dello stesso.Può darmi qualche consiglio in merito?Non ricordo il nome dei medicinali che mi diede l'otorino,ricordo solo che facevo un'iniezione ogni 20 giorni.Secondo me ho abusato troppo della rinazina.In attesa ringrazio.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il consiglio che posso darle è quello di sottoporsi ad una tac di controllo dei seni paranasali senza mezzo di contrasto. Utile, in questi casi, l'uso di uno spray nasale a base di flunisolide per almeno un mese. Cordiali saluti
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie.Seguirò il Suo consiglio,e in seguito Le farò sapere.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Con piacere, attendo sue notizie
Dr. Raffaello Brunori