Utente
in una recente visita otorino mi riscontrano colata di catarro verso rinofaringe.
In effetti ogni tanto ho una tosse secca e stizzosa e voce con raucedine, che mi dicono sia dovuto a questo problema.
D'altra parte dallo gastroscopia non risultano problemi allo stomaco.
Inoltre una volta alla settimana ho mal di testa in corrispondenza dell'arcata sopracigliare.
Mi dicono che probabilmente è catarro fermo.
Anche se appena si manifesta un pò di mal di testa, se prendo subito auradol 2, 5 mg mi passa immediatamente.
Ho fatto questa estate le cure termali: doccia nasale e aerosol.
Per un mese non ho avuto mal di testa e la voce era meno rauca e diminuita la tosse.
Non so se il motivo siano le cure termali.
Dato che le cure termali si possono fare una/due volta all'anno, ho acquistato il rinowash per fare le docce nasali con l'acqua di tabiano.
Chiedo se possa essere utile utilizzare il rinowash ad es. 4 gg alla settimana per alcuni mesi, fintanto che non ripeto le cure termali.
Inoltre la doccia nasale serve sia per il problema della tosse sia per togliere il catarro dalla fronte oppure per il muco in fronte occorre l'aerosol?
Infine, in sostituzione a questi metodi c'è qualcosa di più risolutivo?
Grazie e cordiali saluti

[#1]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
20% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
MILANO (MI)
PAVIA (PV)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2017
Gentilissimo, la doccia nasale al domicilio con acqua sulfurea di Tabiano la può utilizzare ciclicamente a giorni alterni; le consiglio al massimo 14 giorni per ciclo con intervallo di almeno 2 settimane tra un ciclo e l'altro.
Per il distretto delle alte vie respiratorie (naso e seni paranasali) è più indicata la doccia nasale dell'areosol.
Per rispondere alla sua terza domanda sarebbe necessaria la visita per capire il tipo e grado di ostruzione presente nel naso ed una valutazione radiologica per sapere se ha delle anomalie anatomiche responsabili della sinusite cronica di cui è affetto.
Spero di esserle stata utile.
Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Centro Medico Camedi (Mi)
San Giorgio Clinic Voghera (pv)

[#2] dopo  
Utente
Buonasera e grazie per la risposta.
In effetti non Le ho precisato che a 18 anni avevo fatto la rinosettoplastica e a 25 i turbinati (tolto tutto o quasi). Adesso ho 52 anni. Le chiedo per la doccia nasale, dato che la q.tà massima di acqua di tabiano che posso inserire è di 15 ml e la durata circa 2 minuti, se è meglio farne almeno due di fialette ogni volta. Grazie e cordiali saluti