Utente
Salve,

ho 36 anni e da quasi 2 mesi ormai ho la sensazione di orecchio destro tappato, con la mia voce che mi rimbomba in testa e la comparsa di un fastidioso acufene pulsante che scandisce il ritmo cardiaco con un bip acuto.
Dopo una decina di giorni dalla comparsa del problema ho consultato in privato un otorinolaringoiatra che non rilevando tappi di cerume ha ipotizzato si trattasse di un'otite e mi ha prescritto una terapia con antibiotico, cortisone e spray disinfettante auricolare.


Dopo una settimana di cura in cui non ho avuto alcun miglioramento, mi è stato effettuato un controllo più accurato in cui è stato utilizzato un sondino per misurare la reazione della membrana timpanica a una leggera pressione.
Tale strumento ha escluso la presenza di muco e quindi di otite.
Sono stato quindi mandato al pronto soccorso per una presunta perdita improvvisa di udito (ipoacusia improvvisa).


Al pronto soccorso mi è stata effettuata una TAC che è risultata negativa ed è quindi stato richiesto il consulto (sempre in ospedale) di un otorinolaringoiatra.


In ospedale mi sono stati effettuati due esami:
- Impedenzometria
- Esame audiometrico tonale

I test condotti hanno evidenziato che non c'è alcuna impedenza e che il mio udito è perfetto su entrambi gli orecchi.
L'otorinolaringoiatra dell'ospedale mi ha quindi esplicitato che per loro è tutto ok, che non ci sono altri esami da poter condurre e che si tratta di una mia sensazione che sarebbe dovuta passare nei giorni successivi.
Mi è stato chiesto di continuare il cortisone per qualche altro giorno e così ho fatto.


Dopo circa 25 giorni senza alcun progresso ho consultato il mio medico di famiglia che mi ha proposto una cura di aerosol (Fluibron + Flunisolide) per provare a rimuovere eventuale catarro (anche se in ospedale in base ai test condotti ne hanno escluso la presenza).


Da allora è passata un'altra settimana e il problema non si è mai attenuato.
Continuo a sentire la mia voce rimbombare in testa, sensazione di orecchio destro tappato e acufene pulsante (24h su 24) sempre all'orecchio destro.


Altre informazioni:
- Il problema è cominciato avvertendo per alcuni giorni un acufene a fischio all'orecchio destro ma senza orecchio tappato.

- Dopo pochi giorni si è tappato l'orecchio e l'acufene è diventato pulsante.

- Con il test del diapason sento le vibrazioni sulla parte destra della testa (invece che al centro).

- Assumo da qualche anno 5 gocce di citalopram al giorno.


Sapreste indicarmi se esiste qualche altro esame che io possa effettuare per venire a capo di questo problema?


Grazie infinite.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Comprenda che, da lontano, mi è molto difficile capire la causa del sintomo descritto. Comunque sia, occorre necessariamente che si sottoponga ad una RM con mezzo di contrasto dell'orecchio interno e medio per escludere un neurinoma od una infiammazione cronica dell'orecchio medio. Una volta in possesso della risposta, cerchero' di esserle piu' di aiuto. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori