Utente
Anche quest'anno stesso identico malanno: comincia sempre con il mal di gola, dopo due giorni passa e comincia la congestione nasale con naso che cola, starnuti ed infine la tosse.
in tempo di covid è utile specificare che non ho febbre, sento sapori e odori e il saturimetro mi segna 98.
Il mio medico curante, mi ha prescritto rinofluimucil 3 volte al giorno, fluimucil 600 mg dopo cena e soffumigi con acqua e sale per placare la tosse, brufen dopo pranzo.
Vorrei sentire anche la vostra opinione e chiedervi se condividete la terapia o modifichereste qualcosa.
Per la tosse sarebbe utile aerosol con clenil per esempio, per sfiammare localmente la gola?

Vi ringrazio infinitamente in anticipo

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La terapia prescritta dal Medico curante è idonea e, quindi, non deve essere modificata. Piuttosto, per scrupolo, farei sempre un tampone antigenico rapid per il Covid.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
dottore intanto grazie per avermi risposto, adesso sono alla fase 3 del malanno: la tosse, sento che viene proprio dalla gola, il naso è praticamente libero. Secondo lei potrei usare clenil tramite aerosol per sfiammare localmente la mucosa ? Non credo proprio che quel poco muco rimasto sia la causa della mia tosse, in casa non ho altro, i fumenti con acqua e sale non fanno granchè.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Che dirle: puo' aggiungere l'aerosolterapia ma, come già le ho detto, per scrupolo si sottoponga sempre ad un tampone.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, volevo aggiornarla, con due sole sedute di aerosol la tosse è sparita quasi del tutto, sono al 90%. Oggi andrò a fare il tampone molecolare. Visto che viaggio molto, le vorrei chiedere, visto che fare aerosol non risulta molto pratico, cosa potrei mettere in valigia se dovesse ricapitarmi questo episodio per gestire la tosse ? Il decorso di questo malanno è sempre identico, potrei usare ad esempio del bentelan per sfiammare ? La ringrazio infinitamente per il suo tempo

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, puo' utilizzare un cortisonico per via orale, del tipo di quello da lei menzionato.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Buonasera dottore, il tampone molecolare ha dato esito negativo, rientrerò tra quei pochi casi ad essersi ammalato per un virus che non era covid (per fortuna), nonostante tutte le precauzioni del momento, mascherine, lavaggio delle mani ecc., non riesco a capire come me lo sia preso, tra l'altro vivo pure da solo.
Vorrei farle una domanda: qual è la discriminante per passare da uno spray nasale come quello che ho usato io ad uno al cortisone ? quando sarebbe il caso di passare al secondo ? Perdoni la mia curiosità

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Lo spray nasale già utilizzato è un decongestionante delle mucose nasali con azione mucolitica. Uno spray nasale al cortisone agisce come antinfiammatorio sulle mucose nasali. Puo' iniziare subito con l'uso dello spray cortisonico
Dr. Raffaello Brunori