Utente
Buongiorno, mi sono sottoposto a rmn senza mdc a causa dei frequenti mal di testa.
Il referto non dice nulla di particolare se non questo: Sostanzialmente normoaerate le cavità paranasali, con solo modesto ispessimento mucoso in corrispondenza degli
sfondati inferiori, più evidente a sinistra.

Cosa può significare?

[#1]  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
20% attualità
12% socialità
PAVIA (PV)
MILANO (MI)
VOGHERA (PV)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2017
Gentilissimo, vuol dire che è presente solo una minima quantità di muco nelle parti più declivi...e presumo che si riferisca alla parte inferiore dei seni mascellari. Se non è specificato il seno paranasale interessato, dovrebbe far visionare le immagini allo specialista che le ha richiesto l'esame, non solo il referto.
Dr.ssa alba milia
Specialista in Otorinolaringoiatria
Centro Medico Stand-up (PV)
Centro Medico Camedi (Mi)

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottoressa, innanzitutto la ringrazio per la celere risposta da lei fornita. Prenderò un appuntamento appena il mio medico di base sarà rientrato dalle ferie, che tra l'altro è anche lui uno specialista in otorinolaringoiatria. Intanto ne approfitto per esporle meglio la mia storia clinica. Premetto che la risonanza magnetica mi è stata prescritta al solo scopo di identificare un eventuale problema che mi causasse questi mal di testa.
Facendo un grande passo indietro all'età di dieci anni ho subito un intervento di rimozione alle adenoidi, dopo un consulto con uno specialista. Prima dell'intervento avevo le narici quasi sempre tappate, avevo frequenti raffreddori e parlavo molto di naso. Dopo l'intervento la situazione è migliorata e non ho più avuto nulla. Cinque anni dopo il naso si è "tappato" nuovamente e ho ricominciato a parlare di naso anche se in maniera più blanda. Non ho più dato molto peso alla cosa perchè ormai ci ero abituato. Ultimamente, parliamo di circa 6/8 mesi, mi sono accorto nuovamente che molto spesso ho una narice chiusa e una no ad alternanza, non ho un forte senso dell'olfatto, parlo ancora un po' di naso e raramente ho necessità di soffiarmi il naso. Questa situazione penso che vada avanti da molto più tempo a dire il vero, ma come le scrivevo sopra ormai mi sono 'abituato'.
Ora io non credo che sia dovuto all'allergia, quindi mi chiedo se questo riscontro sul referto potrebbe essere collegato in qualche modo con i sintomi che le ho elencato.
Mi scuso per il messaggio così lungo, ma l'ho fatto per farle capire al meglio la situazione.
In attesa che il mio medico rientri, la ringrazio per il tempo che mi dedica.