Linfonodo mandibola, per favore qualcuno risponda!

Gentili Dottori,
riscrivo questo post perché al post precedente non avevo ricevuto risposta.

Sono una ragazza di 21 anni e non ho mai avuto problemi.


Poco più di una settimana fa, ho notato una pallina sulla mandibola e se premevo sotto il collo avevo dolore; anche piegando il collo da quel lato mi provocava dolore/fastidio.


Mi sono recata dal medico curante, il quale ha tastato la zona e mi ha fatto un’ecografia alla pallina.


Ha detto che è un linfonodo, che c’è un’infezione e mi ha prescritto un antibiotico.


Ho preso l’antibiotico per una settimana, ma gli ultimi tre giorni ho preso solo una compressa al giorno.
La pallina si muove e si è ridotta di dimensione, ma non è andata via.


Sono una persona ipocondriaca e ora ho paura di avere un linfoma.


Dal l’ecografia il medico curante avrebbe visto se si fosse trattato di linfoma?



Potrebbe essere un linfoma?



Sono preoccupata, vi ringrazio molto per la disponibilità.

Ho inserito il consulto nella sezione tonsille perché non sapevo dove inserirlo.



Cordiali saluti.
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
1. Dall'eco non si vede se è un linfoma, che invece si diagnostica con una biopsia: si vede però la caratteristica del linfonodo, se reattivo o no, le dimensioni, se conserva la struttura, la vascolarizzazione, ecc. Penso che il suo medico abbia ipotizzato una infiammazione perché reattivi (reagiscono ad una infiammazione, e quindi non tumorali);
2. Come sopra.

Consiglio una rivalutazione dal suo curante e visite sia odontoiatrica che otorinolaringoiatrica.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per la celere risposta. Ritornerò dal mio medico la prossima settimana.
Il fatto che le dimensioni si siano ridotte con l’antibiotico è una conferma del fatto che si tratti di un linfonodo reattivo?
[#3]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Sì.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto Dottore! Devo dire che la pallina si è rimpicciolito, ma non è sparita. Lei cosa pensa?
Non pensa, quindi, a qualcosa di grave?

La ringrazio nuovamente,
cordiali saluti.
[#5]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Le ho già risposto nel consulto #1.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione Dottore, mi scusi. Sono una persona ipocondriaca e mi preoccupo facilmente. Dunque, posso stare tranquilla?
[#7]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Le ho già risposto...
Chieda un aiuto psicologico o psichiatrico, perché così facendo, l'ansia le comprometterà la qualità di vita ( e mi rifaccio anche ai suoi consulti precedenti).
Saluti di nuovo

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#8]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore, mi scusi se torno a disturbarla. Le scrivo in quanto la pallina ha dimensioni ridotte, ma è ancora lì. Potrebbe essere qualcosa di grave? Mi recherò di nuovo dal curante, il quale aveva fatto un’ecografia e aveva detto che c’era un’infezione, prescrivendomi un antibiotico.
La ringrazio per la disponibilità, cordiali saluti.
[#9]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
I linfonodi possono rimanere così per anni, talvolta nemmeno diminuiscono.
Utile effettuare nuovamente l'ecografia, con referto, e valutare le dimensioni di questi linfonodi.
Le rinnovo il consiglio della visita otorinolaringoiatrica e odontoiatrica.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#10]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio. L’ecografia può essere effettuata presso il medico curante oppure devo farla presso uno studio?
Se può essere utile, già anni fa notai questa pallina, potrebbe essere che non sia mai andata via e che recentemente si sia ingrossata a causa dell’infezione?
Saluti.
[#11]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Sul primo quesito può farla dove vuole. Chiaramente però il collega radiologo le darà un referto, su cui si può esprimere un parere;
sul secondo, sì potrebbe essere, ma non si fissi.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#12]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
I linfonodi possono rimanere così per anni, talvolta nemmeno diminuiscono.
Utile effettuare nuovamente l'ecografia, con referto, e valutare le dimensioni di questi linfonodi.
Le rinnovo il consiglio della visita otorinolaringoiatrica e odontoiatrica.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#13]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,
mi scusi se torno a disturbarla. Domani mi recherò dal curante, ma intanto scrivo a lei. Ho notato che, quando sono stesa e abbasso il collo in avanti diciamo, riesco a sentire dei linfonodi (credo), uno a destra e uno a sinistra. In posizione normale ho effettuato diverse palpazioni del collo e non sento nulla. È il caso di preoccuparsi?
[#14]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Signora, è già difficile per noi del settore palpare linfonodi, ci prova lei....
possono essere anche delle cartilagini, come cricoide, tiroidea, che sono presenti nel collo.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#15]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dottore. Ma crede che debba preoccuparmi?
[#16]
dopo
Utente
Utente
Aggiungo che sembrano delle palline che però non sempre riesco a sentire. Sono molto preoccupata Dottore.
[#17]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Secondo me no, anche per gli esami precedenti.
Le do l'ultimo consulto: lei ha 22 anni. Consulti un bravo psicoterapeuta o psichiatra. Quello che percepisco dai suoi consulti è ansia, che è un disturbo, e va assolutamente diagnosticato e curato. Esso rischia di essere cronicizzato, e a 22 anni c'è questo rischio non indifferente. Questo si denota anche dalle richieste precedenti e dal bisogno costante di avere rassicurazioni e di esami.
Ne parli col suo medico curante.
La saluto

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#18]
dopo
Utente
Utente
Lo so Dottore. Sto facendo delle sedute con uno psicoterapeuta e mi hanno aiutata molto, a volte però è ancora difficile combattere questa situazione. Le chiedo un’ultima cosa, la prego di rispondermi: il fatto che questa pallina si senta solo in certe posizioni, è rassicurante?
Domani mattina mi recherò dal curante, le farò sapere.
Cordiali saluti.
[#19]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottor Privitera,
mi scusi se mi permetto di disturbarla nuovamente. Innanzitutto le dico che ho eseguito una ecografia al collo e ha evidenziato solo alcuni piccoli linfonodi reattivi.
Le scrivo invece per un’altra questione. Ho una specie di afta in bocca, nella parte sinistra. Oggi ho notato però che c’è un puntino che sembra essere di colore rosso scuro. Sono sicura che ieri non c’era. Che cosa potrebbe essere? Io penso subito alle cose più gravi. Spero davvero che possa aiutarmi.
La ringrazio e mi scuso per il disturbo. Cordiali saluti.
[#20]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Un'afta, ma utile a questo punto una visita odontoiatrica.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#21]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dottore. Potrebbe essere qualcosa di grave?
Penso che dai miei consulti abbia capito che sono ipocondriaca.
La ringrazio.
[#22]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Io penso che lei debba curare la sua ansia, e basta.
Più non va da un terapeuta, più l'ansia si cronicizza, riducendole la qualità della vita (oltre al fatto che qualunque disturbetto sarà per lei fonte di ansia perenne).
E lei ha 22 anni....

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#23]
dopo
Utente
Utente
Lei ha assolutamente ragione Dottore. Sto cercando di risolvere questo problema, purtroppo la situazione attuale non aiuta. Volevo soltanto capire se può essere qualcosa di grave...
Ringraziandola.
[#24]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
Gli psichiatri o comunque gli psicoterapeuti non hanno interrotto il loro lavoro, e lei ne ha bisogno.
La vita sarà più bella, dopo.
Ad ogni modo, non posso saperlo, a distanza.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#25]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dottore. Crede che la visita possa aspettare per vedere se il tutto va via da solo?
[#26]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
La faccia, male non le fa.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#27]
dopo
Utente
Utente
Dottore ma quindi potrebbe essere qualcosa di grave? Ho 22 anni e non fumo...
[#28]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 810 40 1
...Rilegga il consulto 24.
Presumo di no, ma non posso esprimermi senza una visita.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa