Mal di gola e paura covid

Buonasera gentili dottori.
Sono molto ansiosa e con questo covid la mia ansia si è triplicata.
Sabato 20 febbraio sono uscita con una mia amica, la quale mi ha detto che suo padre mercoledì ha fatto il tampone ed è risultato positivo al covid.
Lei saprà i risultati domani.
Quello che mi accada da mercoledi, cio'è da quando la mia amica mi ha riferito questa cosa, è un fastidioso bruciore di gola che mi colpisce solamente quando ci penso.
Quando faccio altre cose e quando mangio non ho nulla.
Il bruciore di gola potrebbe essere legato al covid?
Non ho altri sintomi, non ho febbre, tosse e sento tutti i sapori.
Anche tutta la mia famiglia sta bene, tra cui mio padre che soffre di bronchite.
Sono passati 8 giorni da quando ho avuto contatti con questa mia amica che potrebbe essere positiva.
Un 'altra cosa che vorrei chiedere è come comportarmi se il tampone dovesse essere positivo?
Anche io dovrò sottopormi al tampone?
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
La sua Amica, con il Padre positivo, doveva mettersi in quarantena. A questo punto, anche lei deve sottoporsi ad un tampone antigenico rapid, augurandoci che risulti negativo.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore forse non mi sono spiegata bene. Ho incontrato la mia amica sabato 20 febbraio e il padre ha fatto il tampone mercoledi 24 febbraio. Da allora non ho avuto più contatti con la mia mia amica.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,3k 1,1k
Comunque sia, la sua Amica era sempre a contatto con il Padre poi scoperto positivo e, quindi, poteva incubare il virus: Per questo, anche lei deve fare il test

Dr. Raffaello Brunori

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa