Utente
Salve.
Sono ormai due anni che a volte faccio fatica a deglutire.Non riesco a controllarlo e perfino a volte mi fa molto male la gola.Da dire che ho pochissime volte il raffreddore e/o influenza.
Ho notato che a volte, con uno starnuto o con un colpo di tosse forte, escono delle palline gialle..maleodoranti (tipo alitosi).Vorrei sapere come faccio a limitare l'accumulo di questa sostanza giallastra.. e cos'è.. ho letto in internet di tonsillolite,ma ho controllato e alivello delle tonsille non ho nessu puntino bianco. Grazie

[#1]  
Dr. Ivano Bruno Bertetto

28% attività
4% attualità
12% socialità
TEMPIO PAUSANIA (SS)
OLBIA (SS)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Una tonsillite cronica criptico caseosa può essere caratterizzata dall'accumulo di detriti di cibo e dalla produzione di essudato che ben si identifica con la descrizione da lei fornita.
Le consiglio di sottoporsi a visita ORL per valutare l'eventuale opzione chirurgica di tonsillectomia.
Dr. Ivano BRUNO BERTETTO

[#2] dopo  
Utente
Ringrazio per la risposta tempestiva.Saluti

[#3] dopo  
Utente
Ho letto che la tonsillite cornica se non curata può provocare problemi renali.Io ho il rene sinistro più piccolo e mobile.A volte durante le ecografia semestrali che faccio è talmente nascosto che non si riesce a vedere. La mia cretinina è a 1 ,massimo 1.2. potrei avere degli aggravamenti?Grazie

[#4]  
Dr. Ivano Bruno Bertetto

28% attività
4% attualità
12% socialità
TEMPIO PAUSANIA (SS)
OLBIA (SS)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
La tonsillite cronica può provocare estensione della carica batterica ad altri organi soprattutto se l'agente eziologico responsabile è lo streptococco emolitico di gruppo A: il rischio è di complicazioni ossee e cardiache soprattutto, ma anche forme di glomerulonefrite talvolta. Per questo motivo, in base a diversi fattori una visita ORL potrebbe indirizzarla ad una opzione chirurgica.
Dr. Ivano BRUNO BERTETTO