Utente
Buongiorno, mio figlio (6 anni) sia ieri che stamattina, al risveglio, ha accusato forti crampi ad entrambi i polpacci.
Per "forti" intendo molto dolorosi, al punto da impedirgli inizialmente di camminare e in seguito, dopo massaggio e tentativo (per la verità poco riuscito) di fare un po' di stretching, da farlo procedere zoppicando; massaggiando si nota chiaramente che i muscoli sono molto contratti.
Dopo la colazione gli ho dato una busta di Polase sia ieri che oggi, e oggi fatto un massaggio con una pomata a base di artiglio del diavolo.
La situazione con il passare delle ore migliora (almeno ieri, ora è a scuola e non so) ma comunque nel corso della giornata è capitato 5/6 volte che improvvisamente si ripresentino, ma in questo caso si risolvono in poco tempo.
Ho pensato fossero i famosi "dolori della crescita" ma da una breve ricerca ho evinto che caratteristica specifica di quei dolori è l'insorgenza serale/notturna e la totale risoluzione al risveglio, quindi mi pare non sia una "diagnosi" che fa al caso nostro.
Di cosa si può trattare?
Continuo con il Polase (data la stagione non suda particolarmente ed ha un'alimentazione molto varia, non vedo motivo di carenze) e artiglio del diavolo o non sono indicati?
Posso attendere qualche giorno per vedere se passano prima di sentire il suo medico?
Vi ringrazio, buona giornata e buon lavoro

[#1]  
Dr. Livio Antonazzo

20% attività
8% attualità
4% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2019
il polase va bene, forse andrebbe meglio la frutta come arance ricche di magnesio e potassio. Deve considerare la disidratazione, se il piccolo tende ad essere stitico od ha dolori di pancia quella può essere una componente importante.
Non potendolo visitare si fa fatica, il fatto che sia bilaterale mi fa pensare a qualcosa di sistemico come la scarsa idratazione si sinceri che beva almeno 1,5 litri di liquidi tra alimenti (minestrone brodo yogurt sono fondamentalmente liquidi) e bevande. A volte un banale raffreddamento si accompagna a una lieve infiammazione muscolare, ma questo deve valutarlo il vostro pediatra, lo tenga aggiornato.
Dott. L. Antonazzo

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, grazie per aver trovato il tempo di rispondermi. Buon lavoro

[#3]  
Dr. Livio Antonazzo

20% attività
8% attualità
4% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2019
Le auguro risolva presto e bene.

cordialità, L.A.
Dott. L. Antonazzo