Utente cancellato
Gentile dottore, mio padre (70 anni) ha avuto la bronco polmonite e l'ha curata con iniezioni di antibiotico, ma siccome ha continuato ad avere problemi respiratori ha eseguito una radiografia al torace.
Il referto dice: "Plausibile BPCO da verificare in sede clinico-anamnestica. Obliterazione dei seni costo frenici da esito di pleurite".
Il medico di famiglia dice che non c'è nulla e gli ha detto solo di evitare sudate, ma a me è sembrato troppo sbrigativo anche perché mio padre continua a lamentare difficoltà respiratorie.
Lei cosa ne pensa?
Grazie

[#1]  
Dr. Domenico Caggese

20% attività
0% attualità
0% socialità
PINEROLO (TO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2005
La cosa giusta verosimilmente l'ha detta il radiologo, che ha descritto una radiografia (come un pittore che descrive il suo quadro) è pertanto rimanda il tutto ad uno specialista, in quanto per parlare di BPCO bisogna avere un raffronto clinico. Se suo padre è comunque sintomatico un motivo ci sarà e senza dubbio il suo medico non può assecondare ciò. Il mio consiglio è quello di una valutazione specialistica, sono daccordo con lei

[#2]  
Dr. Pierpaolo Maietta

24% attività
0% attualità
0% socialità
AVELLINO (AV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
consiglio di effettuare tac torace addome sup con e senza m.d.c. e toracentesi tc guidata o eco guidata del versamento pleurico.
in seguito broncospopia
spirometria
VATS con biposie pleuriche