Utente

Ill.mo Dottre,
da qualche giorno è stato ritirato dal commercio OXIVENT, esiste un medicinale corrispettivo?
Facico una terapia di CLENIL con l'aggiunta di 10 gocce di oxivent, per due volte al giorno ….
Prima prendevo il BREVA, ma mi è stato negato dallo pneumologo, perché il breva mi porta tremore e stati d'ansia, come da controindicazioni.
Con quale gocce posso sostituire l'OXIVENT ormai fuori commercio?
Il medico di base mi ha detto di sostituire con ALIFLUS ma non credo si tratti della stessa cosa.
Grazie
Anna

[#1]  
Dr. Claudio Micheletto

40% attività
16% attualità
16% socialità
VERONA (VR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Oxitropio, il principio attivo del farmaco che Lei usava, appartiene alla famiglia degli anticolinergici, che sono dei broncodilatatori la cui indicazione primaria è la Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO). Nell'asma sono farmaci di seconda scelta, le linee guida indicano i broncodilatatori beta2-stimolanti, associati sempre a steroidi inalatori, come farmaci di prima scelta.
Se vuole proprio usare un anticolinergico, associato al Clenil, può usare per aerosol ipratropio bromuro, che è ancora commercializzato in fiale.
Consideri tuttavia che sarebbe preferibile, sempre associato ad uno steroide inalatorio, usare un anticolinergico con un semplice inalatore, come spray o polvere inalatorio. In questo ambito ha moltissime alternative e sicuramente più efficaci rispetto all'Oxivent. In particolare il tiotropio, oltre alla BPCO, è stato recentemente sperimentato con ottimi risultati anche nell'asma bronchiale, in aggiunta alla consueta terapia con broncodilatatori beta2-adrenergici e steroidi inalatori.
Dr. Claudio Micheletto