Utente
Salve, da tempo mio padre, 65 anni accusa sintomi frequenti quali fiato corto, affanno, tosse e occasionali quali raucedine, un po' di catarro, sudorazione notturna e un po' di dolore al dorso. Il medico curante gli ha prescritto un antibiotico generico ma non risolvendo la situazione abbiamo fatto una radiografia. Il tecnico radiologo non si è sbilanciato, sembrava fosse un po' a disagio (questo il motivo principale per cui mi preoccupa) così di fronte a nostra insistenza ha detto che non ci sono macchie evidenti che farebbero pensare grosse patologie ma è presente comunque un piccolo addensamento che dovrà valutare il medico. Lui soffre anche di ipocondria per cui vi lascio immaginare il suo stato. Nel frattempo che arrivi la risposta ufficiale vorrei se possibile, secondo la vostra esperienza un parere schietto riguardante la probabilità se possa trattarsi o meno di un tumore. Grazie

[#1]  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
20% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Salve, ammesso che il tecnico radiologo abbia ragione e che l'addensamento ci sia davvero e che di addensamento si tratti, la cosa non non desterebbe grosse preoccupazioni. L'addensamento per definizione rappresenta un una flogosi polmonare, non una neoplasia. In radiologia la neoplasia è rappresentata da una opacità che non contiene aria. lL'addensamento invece per definizione contiene aria, contiene bronchi aperti con della flogosi intorno: broncogramma pervio nell'addensamento. Invece broncogramma non presente nell' opacità relativa ad una neoplasia. Dunque nell'ipotesi che il tecnico radiologo abbia ragione saremmo a cavallo.Ce la caveremo soltanto con degli antibiotici. CORDIALMENTE
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente
Intanto La ringrazio tanto per l'interessamento. Purtroppo non mi è sembrato assolutamente un tecnico competente ma spero almeno sappia la differenza tra una opacità e un addensamento. Grazie ancora!

[#3] dopo  
Utente
Salve Dottori. Abbiamo ritirato il referto della radiografia. C'è una strana dicitura: "tenue zona di ipodiafania strutturata di verosimile significato flogistico in sede paracardiaca sinistra che in proiezione latero-laterali si proietta in corrispondenza del segmento lingulare". Mi potete spiegare se significa qualcosa di importante? Grazie

[#4]  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
20% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Evidentemente è esattamente come aveva detto il tecnico, una piccola zona di flogosi, di infiammazione. L'addensamento appunto anche piccolo.
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#5] dopo  
Utente
Grazie, la sua prima risposta corrisponde essenzialmente alla diagnosi. Il medico di base ha diagnosticato una leggera polmonite così gli ha prescritto Taiper in fiale due volte al giorno per circa 10 giorni. Siamo circa a metà ma i miglioramenti ancora sono quasi impercettibili