Utente
Salve, ho 16 anni e fumo circa 3 sigarette al giorno da qualche mese, non ho mai avuto problemi evidenti, sino ad oggi, ho visto che nel mio catarro era presente del sangue.
Premetto che alcune volte succede quando mi esce il sangue dal naso, ma questa volta ho percepito che non era da lì il problema (anche perché sembrava essere più denso) inoltre subito dopo che è successo ho avuto dei giramenti di testa (adesso non so se per ipocondria e per aver letto qualche articolo poco rassicurante o per altro).

Nessun mio parente ha problemi respiratori e nessuno fuma in casa.

Sono abbastanza preoccupato poiché, anche se decisamente in minor quantità è successo un altro paio di volte sta sera.

So benissimo che dovrei smettere ed è quel che farò, ma adesso ho bisogno di risposte, cosa può essere?
cosa devo fare?

la ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Vito Di Cosmo

32% attività
20% attualità
16% socialità
ANDRIA (BT)
MARGHERITA DI SAVOIA (BT)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Potrebbe tranquillamente essere sangue che, proveniente dalla parte posteriore del naso , arriva in gola per essere quindi espettorato. Se non dal naso, da un piccolo vaso sanguigno che tende a rompersi, Esattamente come succede per il sangue dal naso. Solo se dovesse continuare, le converrebbe effettuare una visita da un otorino, una TAC del torace, per poi vedere come procedere. Nella quasi totalità di questi casi, si tratta solo del piccolo vaso che si rompe e "geme" un po' di sangue... CORDIALITÀ e... TRANQUILLITA
Dr. Vito Di Cosmo ANDRIA
PNEUMOLOGIA TERRITORIALE Barletta-Andria-Trani
Già Pneumologia e Broncologia Ospedale CSS di S G Rotondo

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per il consulto devo dire che mi ha rassicurato!
continuano ad esserci delle ridotte perdite di sangue nel catarro, spero non sia niente di grave, se persiste ancora andrò dal medico di base.
la ringrazio ancora, buon lavoro.