Si può usare il ventolin in prime settimane di gravidanza ?

La mia compagna è alla 9 settimana di gravidanza e ha problemi di respirazione: probabilmente asma allergica, come indicato da medici del pronto soccorso, ma non diagnosticato da pneumologo poiché non abbiamo trovato posto.

Le volte che ha avuto problemi di respirazione, prima della gravidanza, ha usato il Ventolin, riscontrando benefici con solo 1 o 2 spruzzate.

Da qualche giorno accusa fiato corto e molta fame d'aria.

Vorremmo sapere se sia peggio per il feto affrontare le crisi respiratorie o invece l'assunzione del Ventolin, così da capire che cosa fare.

Ho letto anche qui su Medicitalia il parere di dottori che dicevano che fosse possibile assumerlo ma che fosse meglio usarlo solo in caso di necessità, ma cosa si intende con necessità?

Resto in attesa di vostro cordiale consiglio.
[#1]
Dr.ssa Lucia Vecoli Ginecologo 812 32 123
Gent. Sig., in gravidanza, specialmente entro i primi 3 mesi, è meglio astenersi, se possibile, dall’ uso di farmaci non necessari. Se le condizioni di salute della madre lo richiedono, può essere somministrato qualsiasi farmaco, eccetto quelli teratogeni, cioè a rischio di malformazioni fetali. Il Ventolin può’ essere assunto senza rischi per il feto in quanto non è tra i farmaci teratogeni. Le ricordo tuttavia che la prescrizione di qualsiasi farmaco, eccetto i prodotti da banco, è di competenza medica e questa regola vale soprattutto in una condizione delicata come la gravidanza. Consulti sempre il medico e/o il ginecologo curante prima dell’ assunzione di qualsiasi medicinale. Cordiali saluti e auguri.

Dr. Lucia Vecoli

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio Dottoressa,
Posso solo chiederle ancora se può spiegarmi in che caso sia consigliabile usare il Ventolin?
La mia compagna ha sensazione di fiato corto e con un saturimetro i valori stanno attorno al 97, 98 ma spesso scendono a 94.
È una situazione sufficiente a giustificare una preoccupazione per la sofferenza del feto e quindi l'assunzione del Ventolin?
Grazie per l'aiuto che potrà dare a distanza.
[#3]
Dr.ssa Lucia Vecoli Ginecologo 812 32 123
Buongiorno, nello specifico giro la risposta ad uno pneumologo. Cordialmente.

Dr. Lucia Vecoli

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.
Attendo una risposta dallo pneumologo qui o devo aprire una nuova domanda?
Buona giornata

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa