Utente
Ho problemi a socializzare, non riesco ad approcciarmi ad una persona, mi chiudo in me stesso, e mi isolo. Non esco mai se non per andare in università o se strettamente necessario e parlo poco durante la giornata. Amici zero, solo conoscenti.
Clinicamente magari non lo sono, ma mi sento depresso, quasi sempre triste e con poca voglia di affrontare il nuovo.
Mi sono iscritto in palestra anche per socializzare, ma è stato un "dramma", perché ogni volta che devo andare in palestra mi invento scuse perché mi viene l'ansia di andarci.
Come posso (re)agire? Cosa potrei fare?

Grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Da come scrive sembra che questo stato non sia recente ma duri da un po'. Ha quindi mai chiesto a qualcuno appunto una valutazione clinica, per sapere se è classificabile come un disturbo noto e quindi le possono essere consigliate cure specifiche ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
Può consultare uno specialista in psichiatria per verificare secca sua situazione e' inquadrabile in un disturbo specifico e quindi essere indirizzata verso un trattamento adeguato.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#3] dopo  
Utente
Buona sera Dottore,

Si, questo stato dura oramai da qualche annetto direi, ma non mi sono mai sottoposto a una visita specialistica.

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Per quale motivo non lo ha fatto ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#5] dopo  
Utente
Perché per un certo periodo di tempo stavo bene così, cercavo solo tranquillità e solitudine, ora invece, no.
Mi sento irrequieto con me stesso.

[#6]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il presupposto di chiedere un parere specialistico è proprio la presenza di un disagio della persona, quindi direi che sia il caso di farsi valutare.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"