Utente
Salve, volevo sapere se una persona con la sindrome di asperger può accorgersi da sola che qualcosa non va. in attesa di risposta ringrazio per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cosa intende per accorgerai che qualcosa non va?
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se ha qualche problema o disturbo qualsiasi lo espliciti, se possibile le verranno dati i consigli su come affrontarlo,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta

[#3] dopo  
Utente
Grazie per aver risposto. Subito pensavo fosse fobia sociale,poi pero' ho scoperto la asperger e mi sono riconosciuto in sintomi di questa sindrome.Ho fatto copia incolla di alcuni conportamenti in cui mi riconosco: una povertà nella comunicazione non verbale o un linguaggio pedante, poca gestualita'. Scarsa capacità di empatia. Limitate relazioni sociali, isolamento. Voce strana, monotona, magari in un volume insolito.
Anomalie dello sguardo e delle espressioni facciali; contatto visivo assente o troppo intenso.
Postura e linguaggio del corpo strano, goffo o sgraziato, per esempio non saper dove mettere le braccia .Mancanza di ricerca spontanea per condividere divertimenti, interessi, o obiettivi con altre persone (difficoltà nel mostrare, portare o indicare oggetti d'interesse alle altre persone). Piegarsi le dita delle mani in varie direzioni con ossessione. E per finire ansia quando si tratta di fare qualcosa nell'ambito sociale e lavorativo.

[#4]  
Dr. Giuseppe Nicolazzo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

l'autodiagnosi è sbagliata per definizione, se questi aspetti la disturbano e hanno modificato riducendolo significativamente il suo livello di funzionamento generale, allora le conviene fare una visita psichiatrica, l'unico modo per ricevere una diagnosi medica la più precisa possibile e se sussistono le condizioni anche una terapia adeguata,

Saluti
Dr G. Nicolazzo
Specialista in Psichiatria
Psicoterapeuta