Ansia e attacchi di panico

salve a tutti descrivo la mia situazione 3 anni fa in metro mentre mi recavo da una mia amica ho avuto un attacco di panico convinto di avere qualche problema ho fatto ecg analisi del sangue ma nulla tutto ok quindi appurato che era un problema non fisico ho affrontato per alcuni mesi sedute da uno psicologo e interrotte poiche non ne soffrivo piu tranne episodi controllati di ansia,in questi tre anni ho fatto tutto preso aerei treni metro e l unica cosa che sentivo era ansia che mi ha portato e mi porta rare exstrasitole e mi fa stare in allerta quasi sempre quando esco di casa,la settimana scorsa pero mentre ero dal barbiere mi e ripreso un attacco di panico che ho controllato con grande paura ma senza scenate ora vorrei sapere visto che mi hanno sconsigliato farmaci se cn i fiori di bach rock rose e rescue remedy posso avere un aiuto,grazie mille
[#1]
Dr. Matteo Preve Psichiatra, Medico delle dipendenze, Psicoterapeuta 411 10 17
Gentile utente,
la migliore cosa che può fare è seguire un consiglio medico, farsi visitare e consigliare in proposito sulla migliore scelta terapeutica per il suo caso. Al momento attuale e secondo le linee guida attuali (scientificamente approvate da FDA e EMEA), (sempre che il suo sia un disturbo di panico): in prima scelta SSRI e Triciclici, psicoterapia cognitivo comportamentale (NICE clinical giudeline 2011).

Cordiali saluti.

Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

[#2]
dopo
Utente
Utente
salve dottore grazie per la veloce risposta
i sintomi che ho provato sono cuore che batte all impazzata sudorazione vampate di calore vertigini insomma tutti sintomi di un attacco di panico a detta dello psicologo dv sn stato per molte sedute ed e stato lo stesso a sconsigliarmi farmaci
[#3]
Dr. Matteo Preve Psichiatra, Medico delle dipendenze, Psicoterapeuta 411 10 17
Gentile utente,
Sia lo psichiatra che lo psicologo devono consigliare secondo scienza e coscienza il modo migliore per risolvere la problematica riportata del paziente, ed ogni caso va valutato singolarmente. Non esiste una terapia migliore farmacologica, psicologica o psicoterapeutica che sia. Serve valutare i bisogni della persona e capire cosa sia migliore per lei.
Cordiali saluti.
[#4]
dopo
Utente
Utente
certamente questo è chiaro,volevo solo sapere se i fiori di bach possono essere presi in considerazione dal momento che i farmaci non mi sn stati consigliati da nessuno.
[#5]
Dr. Matteo Preve Psichiatra, Medico delle dipendenze, Psicoterapeuta 411 10 17
Gentile utente,
Ma prima di prendere qualsiasi farmaco omeopatico o meno dovrebbe farsi consigliare da uno specialista che la visita. Senza una visita ed una corretta diagnosi non è possibile stabilire un corretto trattamento farmacologico o omeopatico che sia.
Cordiali saluti.
[#6]
dopo
Utente
Utente
lei che visita mi consiglia di fare premetto che sono stato gia in cura presso uno psicologo e ho fatto tutte le analisi del sangue e ecg che hanno escluso problemi fisici.
grazie saluti
[#7]
Dr. Matteo Preve Psichiatra, Medico delle dipendenze, Psicoterapeuta 411 10 17
Gentile utente,
Può tranquillamente seguire il percorso che ha effettuato precedentemente (psicologico o psicoterapeutico). Ritengo che sia una valida possibilità di intervento sulla sua sintomatologia (nel caso l'approccio cognitivo comportamentale è il migliore per il trattamento dei disturbi d'ansia e dell'umore). Se dovesse decidere di intraprendere un percorso farmacologico, si faccia consigliare da specialista.
Cordiali saluti.
[#8]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta, Psicologo 33,6k 822 50
Gentile utente

Può essere utile una visita da parte di uno specialista psichiatra.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa