Utente
Gentili dottori sono in cura da 5 anni con 75mg anafranil E 4 mg di trilafon per un disturbo di tipo ansioso che il mio medico ha diagnosticato essere DOC. Qualche volte sono riuscito a togliere il trilafon per alcuni periodi e altri periodi ho associato anche alprazolam 0'25 due volte al giorno che mi ha sempre soddisfatto . Ultimamente stavo bene con anafranil e trilafon , ma ad un certo punto non so bene il motivo si e' innescato un disturbo ansioso che non mi ha fatto state bene , causato forse dal consumo di sigarette e caffè . Mi sentivo ansioso ed avevo una strana sensazione alla testa . Insieme al mio medico abbiamo concordato una settimana di alprazolam 0'25 x2 che mi ha risolto il problema almeno nel periodo di assunzione. Dopodiché ho iniziato a scalare alprazolam e dopo aver tolto la compressa della mattina mi e' ritornato il disturbo ansioso. Il mio psichiatra saggiamente non vuole farmi prendere le benzodiazepine e mi ha detto di togliere anche la compressa della sera e di prendere un farmaco chiamato lyrica da 75mg due volte al giorno. Lo sto prendendo da 5 giorni e mi ha dato lieve beneficio ma non come alprazolam. Il mio medico ha detto di aspettare atri giorni per ottenere il massimo beneficio di quel dosaggio e dopo potremmo anche aumentare il dosaggio senza problemi per ottenere lo stesso risultato che dava alprazolam. Volevo sapere cortesemente se e' vero che magari ci vogliono altri giorni per sentire l effetto del lyrica e se sia possibile ottenere realmente il beneficio che dava alprazolam, magari aumentando il dosaggio? Il mio medico psichiatra mi sembra molto sicuro e tranquillo ma il ho paura di non riuscire a stare bene come con alprazolam , considerando che poi aumentando il dosaggio so che aumentano gli effetti collaterali, inoltre ho paura di non riuscire a trovare un rimedio per questo stato ansioso che in fondo non dovrebbe essere niente di particolare e difficile da rimediare secondo quanto dice il mio psichiatra. Secondo voi potrei davvero ottenere lo stesso beneficio magari aumentando il lyrica a 75mg x3 ,,ci sono altre strategie da suggerire ? Dovrei prendere per forza alprazolam e diventare assuefatto o dipendente? Grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Se la diagnosi è DOC di anti-DOC c'è l'anafranil, a dose però non piena. Il trilafon e il lyrica si usano nei disturbi d'ansia, ma o come aggiunta per migliorare l'effetto, o per sintomi particolari o disturbi aggiuntivi.
Esiste una ragione per cui la dose di anafranil rimane 75, ha provato altri farmaci antiossessivi ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Grazie tante per la sua preziosissima risposta , in sostanza credo che il mio psichiatra non abbia mai voluto aumentare l anafranil forse per non incorrere in eventuali effetti collaterali che con questo dosaggio non ho mai avuto. Sinceramente prendendo solo anafranil e trilafon sono stato sempre bene e credo che il problema ansioso di questo periodo sia stato scatenato dall eccessivo uso di sigarette e caffè . Secondo lei non e stata una buona mossa usare il lyrica al posto dell alprazolam, pensa che sarebbe meglio suggerire al mio medico di aumentare semplicemente anafranil? Grazie

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non suggerisca niente, il medico avrà fatto dei suoi ragionamenti, intendevo semplicemente dire il controllo dell'ansia relativa alla diagnosi, che è di DOC, ha senso che sia inizialmente ricercato tramite un farmaco singolo, per semplicità.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore mi consenta di esprimere una mia curiosità in merito al fatto che comunque ho fatto da poco tempo varie analisi del sangue e un elettrocardiogramma per verificare che sia tutto a posto e visto che per fortuna per l momento non ci sono problemi , quale potrebbe essere il motivo per tenere l anafranil a 75 mg e combattere disturbi ansiosi con trilafon e lyrica secondo lei? Cosa potrebbe succedere se aumentassi l anafranil ? Stando così le cose devo dire che sono comunque stato bene ma solo ultimamente sto avendo bisogno del lyrica 75mg x2 che non mi ha soddisfatto pienamente nel senso che l ansia si e' placata ma durante la giornata ho qualche sensazione alla testa che invece con alprazolam 0'25x2 non avevo. Il mio psichiatra mi ha detto che posso aumentare 75mg x3 per ottenere l effetto completo. Lei cosa ne pensa di questo aumento confrontando i dosaggi di alprazolam cjhe funzionava con 0'25x2 ed invece con lyrica dovrei arrivare addirittura a 75 mg x3 per ottenere forse lo stesso risultato . Ha senso questo confronto? Intendo dire che il mio PSI mi ha tranquillizzato dicendo che otterrò lo stesso risultato. Sinceramente mi sento un po' pieno di farmaci anche se non ho nessun effetto collaterale , neanche sonnolenza. Mi dia un ultimi suo parere su questo aumento del dosaggio lyrica e su anafranil per concludere l discorso . Grazie tante cordiali saluti.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Il motivo potrebbe essere che il suo medico non pensa che dosi maggiori siano adatti alla sua situazione medica generale, o che già con questa dose ha effetti collaterali importanti.

Il confronto sulle dosi non ha senso.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"