Attivo dal 2008 al 2014
Buongiorno ,
Io assumo da due anni risperdal . Inizialmente 2 mg ora 5 mg. Da dicembre a marzo l'ho sospeso. Da aprile ad oggi assumo 5 mg. Ho dosato la prolattina . È 122 (2-25). Io non avevo mai dosato la prolattina in vita mia. Vorrei sapere se questo valore è dovuto al 100% dal farmaco o se potrei aver bisogno di fare accertamenti. Inoltre vorrei sapere se questo valore può giustificare la mia assenza di libido. Forse la cosa migliore è sospendere il farmaco e rimisurare la prolattina dopo un po'

[#1]  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
TERNI (TR)
VITERBO (VT)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile signora
l'aumento della prolattina è molto probabilmente dovuto al risperidone. Le patologie ipofisarie inducono livelli di prolattina molto più alti di quello a lei riscontrato. La diminuzione della libido è chiaramente collegata.
Non modifichi però la terapia da sola; consulti il suo specialista e tenga sotto monitoraggio la prolattinemia.
Cordiali saluti
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2]  
Dr. Vito Fabio Paternò

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
CATANIA (CT)
PALERMO (PA)
MESSINA (ME)
CALTANISSETTA (CL)
COSENZA (CS)
RAGUSA (RG)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
quasi sicuramente il valore aumentato della Prolattina è legato al Risperdal.
Chieda al suo Psichiatra come provare a gestire la situazione, se provare a ridurre il dosaggio e chiedere nuovamente il dosaggio della stessa. Il calo della libido è una conseguenza di questo aumento.
Cordialmente
Dott. Vito Fabio Paternò

www.cesidea.it