Utente
Salve dottori io ho un problema da vari mesi,volevo chiedervi senza dilungarmi troppo se l'ansia e stress possono essere capaci di rendermi la pelle secca con piccoli lividi e piccole macchie chiare...si presenta anche uno stato di malessere generale con sensazione di svenimento e cedimento delle gambe e braccia...i dottori e le visite specialistiche che ho fatto dicono che é solo ansia...AIUTATEMI VOI !!!

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

non vi è alcuna manifestazione dell'ansia con lividi o macchie chiare.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Io ho anche effettuato tutti gli esami possibili e immaginabili e sono tutti negativi,anche alle visite specialistiche mi hanno detto che devo solo stare tranquillo,dottore invece per il resto i miei sintomi sono riconducibili all'ansia? Ci tengo a dire che vivo in condizioni di stress forte da più di 4 anni...

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Alcune problematiche cutanee possono essere possibili in stati di ansia, come ad esempio macchie micotiche, ma non mi risulta che i lividi possano essere regolati da uno stato ansioso.

Neanche la presenza di cute secca è caratteristica specifica di ansia.

In ogni caso, in assenza di patologie dermatologiche, il tentativo con farmaci per il trattamento dell'ansia potrebbe far valutare i miglioramenti e l'eventuale persistenza di sintomi cutanei da rivalutare successivamente.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente
Ok ho capito,comunque ho la pelle più sensibile agli stimoli esterni,non é una vera e propria secchezza,comunque fino a qualche settimana fa avvertivo prurito specialmente dopo la doccia ma il dermatologo mi disse di stare sereno,infatti ora mi é passato,ma comunque mi é rimasto il senso di avvertire meno sensibilità alle mani ma il neurologo dopo la visita e la RM ENCEFALICA ha detto che é tutto negativo quindi ogni sospetto non é fondato e quindi é tutto riconducibile a stati ansiosi altalenanti... Dottore lei cosa altro mi consiglia di fare per porre fine a questo fastidio?

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Se non l'ha ancora fatta una visita psichiatrica può essere utile.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente
Ok grazie mille dottore,provvederò ad approfondire l'aspetto psicologico,le faccio solo un'ultima domanda,per risolvere stati d'ansia cé bisogno per forza di farmaci e psicoterapia?

[#7]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#8] dopo  
Utente
Grazie mille dottore,vorrei la conferma da lei in merito a delle cose che ho letto in internet riguardo gli stati di ansia ecc ecc,ho letto che l'ansia può dare improvvisi attacchi di astenia quasi svenimento(come succede a me) lei che mi dice a riguardo? Grazie dottore vorrei più chiarimenti possibili a riguardo,grazie

[#9] dopo  
Utente
Salve dottore per evitare di creare un nuovo consulto le scrivo nuovamente qui,volevo sapere se lo stato di ansia e panico costanti possono provocare rossori al viso,collo e petto, oltre al solo rossore anche una sensazione di calore e capogiri e senso di instabilità come se avessi l'influenza,grazie