Disturbo bordeline

Gent.mi dottori, mia sorella è affetta da disturbo bordeline. E' in psicoterapia da più di un anno, e non fa cure farmacologiche. Tutta la mia famiglia è stata convocata dal terapeuta per una seduta di gruppo. Quanto può essere utile il nostro coinvolgimento e quali prospettive di guarigione ci sono per i borderline? Ringrazio per il gentile riscontro e porgo distinti saluti.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta, Psicologo 33,6k 822 50
Dovrebbe fare questa domanda allo psicoterapeuta di sua sorella.

Il trattamento standard dei disturbi di personalità solitamente prevede un trattamento farmacologico.

https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2]
dopo
Utente
Utente
Il medico le ha detto che non è necessario. Ce la può fare con la sola psicoterapia?
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta, Psicologo 33,6k 822 50
A mio avviso la situazione va valutata globalmente ma in esattezza diagnostica il trattamento farmacologico è consigliato.
[#4]
dopo
Utente
Utente
porrò la domanda durante l'incontro familiare. E cosa ne pensa del nostro coinvolgimento terapeutico?

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa