Utente
Gentili Dottori,
sto scalando gradualmente,su indicazione del mio curante,il farmaco Anafranil.

Il programma è questo:

Ho preso Anafranil 150 mg per due anni. Da 150 siamo passati a 75,assunzione durata un mese.

Dopodiche si è passati ad una compressa da 25 mg per due volte al giorno,per quindici giorni.

Ora da domani dovrei passare a due compresse al giorno da 10 mg sempre per quindici giorni,dopodiché una sola da 10 mg ancora per quindici giorni e successivamente non dovrò più assumerlo.

Secondo voi con questo programma rischio sintomi di sospensione? Io avevo proposto questo programma di scalaggio ma ad intervalli di un mese,lo psichiatra mi ha detto che è superfluo e di non preoccuparmi....non è sfiducia nei suoi confronti ma mi piacerebbe sapere cosa ne pensate Voi,E' alta la percentuali di subire sintomi da sospensione?

Vi ringrazio anticipatamente.
Distinti Saluti.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Il grosso della sospensione é ormai già attuato. L'ulteriore diminuzione non dovrebbe dare grandi disagi se le precedenti riduzioni non hanno creato problemi.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it