Attivo dal 2014 al 2015
gentili dottori,come mi e' stato consigliato ultimamente ho eseguito nuova v.psichiatrica,dove il medico tra le tre disgnosi di DOC,DAG,depressione maggiore,ha escluso categoricamente la d.maggiore,dicendo che il problema riguarda il disturbo d ansia,per il momento e' orientato al DOC,poi ovviamente dovro' tornarci.

la cosa che piu' mi preoccupa pero' sono i miei improvvisi scarti d ira.scatt d ira e' poco,per delle sciochezze cause futuli,inizio ad urlare come un forsennato,scaraventare e distruggere oggetti,lanciarli contro le finestre e aggredire fisicamente gli altri come mio padre.

il precedente curante per fermare questi momemti mi prewcrivea TALOFEN GTT arrivano anche a 90 gtt al giorno e per un periodo anche il seroquel

sia col talofen sia quando le quote d ansia diminuevano a. hrazie all assunzione di paroxetina,questi scatti diminuivano.

il medico a cui mi sono rivolto ha iniziato una cura con fevarin 100mg.dovro' tornarci prossimamente.
io pero' ho paura.e' possibile che in una persona con disturbi d ansia,questa si accumuli fino a acoppiare in eccessi cosi violenti.

cio mi faccio paura'un DOC puo' dare queste cose?ha detto che non sono bipolare ecc exc,ma questi scatti d ira da dove vengono?
il medico mi ha detto che e' colpa dell ansia devastante che mi attanaglia e che scoppia conme un tappo di champagna...

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il doc può non avere scatti di ira.

Ciò non toglie che possono coesistere diverse diagnosi e trattate per ciò che accade.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139