Utente
Salve, sono due anni che assumo paroxetina da 20 mg, avevo chiesto io personalmente un farmaco che mi aiutasse in un periodo di particolare stress per la mia condizione di vita, mi fu dato con sindrome di "ansia generalizzata".
A distanza di due anni avendo allontanato dalla mia vita quel "fattore" di stress, posso rimuovere anche il farmaco, sono quindici giorni che ho dimezzato la pasticca, ho avvertito qualche lieve stato d'ansia, leggendo il bugiardino ho letto che è normale, ma comunque sono riuscito ad affrontare razionalmente la situazione senza allarmarmi (come facevo in passato).
Per scalare ulteriormente e ancora più gradualmente vorrei passare alle gocce, mi domandavo se il passaggio è possibile, e se le gocce vanno prese in un unica dose giornaliera come la compressa, grazie.

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
La dismissione della terapia va effettuata in maniera concorde con lo specialista di riferimento, che oltre a stabilire il momento opportuno, indica anche i tempi e le modalità, prevedendo l'eventuale utilizzo delle gocce per ridurre i possibili disagi da sospensione. Il fai da te é sempre sconsigliato perché potenzialmente pericoloso.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente
Salve Dr Vassilis, grazie per aver risposto, sono stato due mesi fa dallo psichiatria che mi aveva prescritto il farmaco, si è limitato a dire che nel mio caso non dovrei manifestare particolari problemi, di iniziare con 3/4 di pasticca, poi mezza pasticca e cosi via fino a ridurre. Il fatto di prendere le gocce è un idea mia, dato che vorrei scalare più gradualmente quest'ultima metà di farmaco, è più per "placebo" , spero di essermi spiegato.

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
La modalità prescritta dallo specialista può essere adatta. Il passaggio alle gocce altrettanto. Tuttavia necessita comunque della prescrizione medica per acquistare il farmaco e dunque dell'indicazione di un medico sui tempi e modalità di assunzione. A distanza non é possibile dare indicazioni che siano equiparabili a prescrizioni senza la visita diretta del paziente.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#4] dopo  
Utente
aaaahh comprendo , ne parlerò con il mio medico, grazie mille dottore!