Utente
ho la pssd da un anno pieno, dato da citalopram Elopram assunto per 8 mesi.
ora sto assumendo abilify, ho provato a sospenderlo due volte, una l'anno scorso e una nell'ultimo mese, ma ho resistito da uno a due-tre mesi per poi riprenderlo, in quanto mi torna uno stato di angoscia che mi fa pesare molto di più la pssd, non mi riferisco ai sintomi fisici che sono sempre gli stessi ma a quelli psicologici...mi aumenta il senso di orrore per la pssd, l'urgenza di guarirne, il pessimismo che non guarirò mai.

al tempo stesso che assumo abilify che mi aiuta ad affrontare il problema in modo più "sereno" e razionale, vorrei provare qualche terapia sperimentale per la pssd. ho già provato con bupropione Elontril ma non è stata la soluzione (immagino che provare Wellbutrin sia la stessa identica cosa?)

quindi chiedo se agonisti della dopamina come il ropinirolo possono essere associati ad abilify o ci sono controindicazioni

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Invece di cercare farmacoterapie sperimentali per una sindrome poco chiara e non accettata come entità patologica dalla comunità scientifica, le consiglio di consultare uno psicoterapeuta per un trattamento psicoterapico.
Lei dirà: "Ma la disfunzione sessuale ce l'ho e mi disturba molto e ci penso sempre". Ha ragione, ma la causa non è detto sia stato l'antidepressivo, e se anche l'SSRI ha causato la disfunzione iniziale non è detto che il mantenimento del disturbo sia dovuto a neurotrasmettitori e quindi sia curabile con farmaci.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente
Dott.ssa Scapellato
io ho fatto già tutte le possibile verifiche del caso per escludere altre possibilità, sebbene il rapporto causa-effetto mi è stato evidente sin da subito.... voglio dire, se si schiaccia una mano e poi le fa male la mano, forse le viene da pensare che a provocare il dolore sia stata quella botta... l'evidenza è stata più o meno questa.
i miei medici che mi conoscono bene e a cui ho spiegato per filo e per segno, credono al fatto che io abbia la PSSD, il mio psichiatra, la mia psicoterapeuta, la mia ginecologa. Sa cosa ci faccio con un trattamento psicoterapico per la pssd??

[#3]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
"Sa cosa ci faccio con un trattamento psicoterapico per la pssd??"
Magari cura la disfunzione sessuale. Penso in particolare a un trattamento cognitivo-comportamentale.
Se tanta gente crede all'esistenza di un disturbo non è detto che questo sia vero.
Anni fa era di moda la spasmofilia, c'erano legioni di spasmofilici. Ora sono spariti tutti.
Gli antidepressivi SSRI possono sicuramente dare problemi sex, ma ripeto, se il problema persiste probabilmente c'è una importante componente psicologica che lo sostiene.
Franca Scapellato

[#4] dopo  
Utente
purtroppo non c'è un cavolo di componente psicologica, magari fosse così.