Utente
Gentili dottori, vorrei esporre il mio problema in quanto è da quasi un anno e mezzo che mi affligge. Vorrei prima di tutto elencare i miei sintomi:
Mancanza cronica di fiato, come se l aria che inspiro non sia abbastanza da soddisfarmi, la quale è presente dalla mattina fino alla sera, trovando sollievo soltanto sdraiandomi a letto. Alle volte cerco di fare respiri profondi ma senza buon fine, e come se avessi una morsa al petto e alla gola e alcune volte alla bocca dello stomaco. La prima volta che si è presentato questo sintomi avevo avuto una giornata abbastanza faticosa tra l altro avevo anche litigato con un amico e per l intera giornata sono stato con le palpitazioni alla bocca dello stomaco. La sera intorno alle 23.00 mentre ero seduto avverto subito tremore agli arti da non riuscire a trattenermi e subito dopo mancanza di fiato da non riuscire a respirare con sudorazione alle mani e senso di freddo. Sono stato al pronto soccorso dove li ho eseguito vari esami tra cui emocromo, emogas, e raggi al torace tutti con esito negativo tranne i raggi che presentavano un ispessimento della trama inferiore ma il dottore mi ha detto che nella maggior parte dei fumatori e normale. Sono uscito dal pronto soccorso senza alcuna diagnosi precisa, dicendomi che si trattasse di un fattore di stress. Premetto che ho ripetuto gli esami per ben due volte e tutti con esito negativo. Adesso mi chiedo se il mio problema potrebbe essere di natura fisica o scatenati da fattori psicologici, anche se quando sto rilassato il problema persiste sempre. L ultimo episodio in maniera aggressiva l ho avuto stamattina iniziando con problemi di stomaco sudorazione alle mani con senso di freddo a mani tachicardia e mancanza d aria con blocco nel fare respiro profondo. Il tutto è passato dopo una mezz'ora, ma rimane sempre la mancanza di fiato. Da premettere che non ho fiato corto e non vado in iperventilazione. In attesa di un vostro cortese riscontro ringrazio e porgo cordiali saluti.
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Dovrebbe effettuare una visita psichiatrica per un inquadramento diagnostico ed il trattamento dei suoi sintomi.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore la ringrazio per la sua tempestiva risposta. Quindi lei crede che i miei sintomi siano di natura psicologica?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Ha fatto diverse volte esami risultati negativi.
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139