Utente
Salve, sono una donna di 34 anni che soffre di ansia da quando ne ha 19 tra alti e bassi.ho fatto diversi cicli di terapia con paroxetina e fluoxetina in passato e sono stata bene per dei periodi.ultimamente a causa di un trasloco ho avuto una ricaduta con ansia e leggera depressione e lo psichiatra mi ha prescritto citalopram 10 gocce al giorno.purtroppo ho letto che tra i vari ssri è quello più accusato di provocare il prolungamento del qt e questa cosa mi fa venire delle paranoie non utili alla mia personalità già ipocondriaca..il problema è che in futuro mi piacerebbe avere una seconda gravidanza e su questo lato il citalopram sembra essere la molecola più sicura...sono un po'combattuta perché le molecole che ho preso in passato mi davano più fiducia, inoltre da quando prendo elopram ho sonnolenza diurna e stanchezza..secondo voi qual è la scelta più sicura per preservare cuore e trattamento in gravidanza sempre che ce ne sia bisogno? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
La domanda è un po' generica.

Chi la conosce direttamente può stabilire quale sia effettivamente la terapia farmacologica da utilizzare sia per mantenere un intervallo QT sotto controllo sia eventualmente nel caso di gravidanza in corso di trattamento.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio della risposta dottore, ma a titolo informativo quali sono le molecole ssri che influenzano meno l intervallo qt? E quali le più utilizzate durante la gravidanza?
Grazie nuovamente