Utente
Salve.
Ho esposto, via internet, a un dottore, il mio disturbo ossessivo compulsivo, la mia anorgasmia eiaculatoria e la mia apatia (non ho voglia di uscire, suonare, andare in palestra, giocare ecc. ecc., in più all'età di 23 anni non mi sono mai preso neanche una cotta).
Lui ha ipotizzato che io sia "spento" per quanto riguarda la serotonina.
Non gli ho fatto presente, però, che prendo haldol e maveral da ormai più di un anno.
Le cose sono migliorate, ma ancora non sono guarito né del tutto soddisfatto.
È comunque possibile che io abbia problemi con la serotonina ? Se sì, come misurarla ? Come produrla naturalmente (es. facendo sport, mangiando particolari cibi, faccio presente che sono vegetariano, o altro...) ?
Sono stanco di questa situazione.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non è possibile fare questo tipo di misurazioni.

La valutazione via internet comunque non sostituisce la visita diretta soprattutto se è già seguito da uno psichiatra, per cui qualunque ipotesi resta tale e non ha alcuna indicazione diagnostica e terapeutica.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
Mi rendo conto che una valutazione via internet non è attendibile, il fatto è che sono seguito da anni da uno psicoterapeuta e da aprile 2015 da uno psichiatra.
Vorrei trovare una cura definitiva al mio disturbo ossessivo compulsivo, alla mia apatia e alla mia anorgasmia eiaculatoria.