Utente
Salve , spero di essere sulla sezione giusta .

Io prendo 8 gocce di citalopram da 3 giorni e oggi dovrei aumentare a 10, date dallo psichiatra per i problemi che ho per il lutto di mio figlio.

Il dottore di base per via di una infiammazione al menisco mi ha dato Vimovo da prendere , 2 pastiglie al giorno per 5 giorni.

Non essendo abituata a prendere le gocce mi sono dimenticata di chiedere se c'erano problemi con l assunzione del citalopram ?

Il citalopram lo prendo dopo cena le pastiglie dovrei prendere una la mattina e una la sera.

Purtroppo il dottore oggi pomeriggio non c'è , io questa mattina appena prescritta l ho presa e dovrei prenderne una anche stasera, ma mi è' venuto il dubbio...

Chiedo se ci sono problemi tra i due farmaci .

Grazie mille

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

In generale, producono entrambi una fluidificazione del sangue, per cui non è indicato assumerli (ma non sarebbe indicato assumere neanche il solo vimovo) se uno ha ferite sanguinanti, ulcere etc.
In genere , nei soggetti giovani e sani, questo effetto non dà conseguenze particolari, si prolunga il sanguinamento ma senza conseguenze pratiche.

Comunque le verifiche delle interazioni si ricavano facilmente dal foglietto illustrativo, guardando alla voce "interazioni". Il vimovo appartiene alla categoria antiinfiammatori non steroidei (FANS/NSAID)
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Utente
Non ho ferite ne ulcere , io avrei pensato di sospendere il citalopram per 5 giorni ( visto che l ho iniziato da soli 3 gg) e poi riprenderlo alla fine della cura .
Potrebbe essere una soluzione ?

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non si possono dare indicazioni su come gestire le cure, su questo deve sentire il suo medico
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#4] dopo  
Utente
salve

ho preso per due giorni entrambi i farmaci perché secondo il medico non c'erano particolari problemi.

ma ieri sera ho iniziato a sentire prurito generalizzato ,non è forte ma fastidioso .. e mi sono accorta di un piccolo ematoma alla gamba , che stà già da rosso diventando giallo.

io ho sospeso citalopram ieri sera , e stamattina anche vimovo , in attesa del medico che purtroppo oggi non c'è e quindi devo aspettare domani mattina.

il prurito potrebbe essere un effetto collaterale del vimovo ?

prima di prenderlo non avevo avuto problemi di prurito ..

ma sentendo le gambe pesanti credo ci sia un problema di circolazione.

ho fatto bene a sospenderlo?

grazie

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Non saprei, sono cose che oltretutto vanno viste, cosa fare con le cure è qualcosa che va concordato col medico. Non deve tenerlo all'oscuro comunque che l'ha sospeso.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"