Utente
Gentili dottori,avrei bisogno di un consulto.Da circa 4 mesi prendo 20 gocce di citalopram per attacchi di panica e ansia.All'inizio era associato con l'en gocce,ma insieme al mio medico abbiamo scalato quest'ultimo farmaco sino a rimanere solo col citalopram.Gli ultimi mesi dal'assunzione del farmaco,sono stata molto bene e ho ripreso in mano la mia vita senza più nessun problema.Nell'ultima settimana ho constato di avere nuovamente problemi(eppure sto rispettando ogni mattina le 20 gocce di citalopram)e sono stata costretta a riprendere l'en da due giorni.Chiedo quindi a voi come può essere possibile???Avevo iniziato questa cura perchè l'ansia mi portava brutti pensieri e da una settimana tutto è tornato come prima.Il mio medico ha detto di non aumentare assolutamente il citalopram.....Può essere che non sia il farmaco giusto???Non so realmente cosa pensare

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

La diagnosi esattamente, qual'è ? Attacchi di panico e ansia non è chiaro, in che modo distingue le due cose ? ansia è un termine generico, attacchi di panico sono una delle manifestazioni di tipo ansioso. Ma si tratta di un termine tecnico usato dal medico o un suo modo di dire per indicare dei momenti di angoscia ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"