Attivo dal 2009 al 2018
Egregi dottori.. Scrivo riguardo al mio cambiamento di terapia.a essere sincero non capisco più se ho davvero bisogno di una terapia, dsto Che le ho provate tutte e sto sempre peggio. Dal 2006 soffro di attacchi di panico. All' inizio in cura con paroxetina. 40 mg. Ed ero tornato a vivere. Fino al 2012.poi piano piano ho avuto delle ricadute..fino ad oggi.. Dove mi trovo bloccato in casa. Con panico e Agorafobia. Non riesco a uscire se non accompagnato da mio padre. Nn riesco a stare solo. E tanro meno da un mese ho una ragazza,che sta da me con mio padre e la sua compagna.. E non riesco a stare da solo neanche con lei.
Arrivo al dunque. Ho girato molti psichiatri privati a Torino. Per un anno uno psichiatra mi ha prescritto il Carbolithium. Oltre a continuare La paroxetina. Poi x motivi economici non potevo più permettermi di andare.. Codi decisi di andare al centro di igiene mentale del mio paese. Feci 6 sedute in 6 mesi con la psichiatra. Dove non mi cambiò mai terapia. Ad agosto questa dott. Ssa va in pensione.senza dirmi nulla. E rimango scoperto fino a ottobre. Dove decisi tramite un amica di andare da uno psichiatra privato dove aveva guarito lei. Questo dottore mi diede da prendere l efexor.. Fino a 150 mg al giorno. Togliendomi il modo graduale la paroxetina.passati quasi 3 mesi mi contatta 20 gg fa uno psichiatra del C.I.M.dicendomi che lui sostituiva la mia vecchia psichiatra. Al primo colloquio visto i miei peggioramenti,mi diede da prendere il citalopram. Penso da 40 mg in gocce. Prima 4poi 6 poi 8.e tolse efexor e Carbolithium. Passati 20 giorni ora sto davvero peggio. Ho sempre ansia forte.. Non sono tranquillo nensche con mio padre. E sono in crisi. Ho provato a cercare il numero di telefono di questo medico del C. I. M., che mi aveva dato appuntamento già x metà febbraio.. Ma appena le ho scritto lui senza rispondermi mi ha bloccato. (su wathsapp).
Ora sono in difficoltà... Perché penso che lui debba darmi un appoggio..credo sia un suo diritto. Ma a parte ciò.. ..puo essere che il farmsco non faccia effetto su di me.. E magari poterlo cambiare? Esiste un qualcosa che possa almeno non darmi questi sintomi e queste paure? A parte lo xanax che ne prendo 3 Al giorno? Io ora cambio psichiatra. .x che non trovo corretto che se uno ha bisogno debba venire bloccato... Dolo la prima volta che provo a scrivere
Dimenticavo. In tutto questo, e già da anni che faccio psicoterapia.

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Quindi aveva curato con paroxetina 40 mg, poi nonostante avesse continuato la paroxetina ha avuto una ripresa del disturbo. A quel punto si sono susseguite altre cure ma senza risultato.
Una cosa non è chiara: carbolithium perché la diagnosi era cambiata nel frattempo, o no ?
C'è una ragione per cui ad esempio non sono stati provati gli altri classici antipanico (altre categorie di antidepressivi) ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

[#2] dopo  
Attivo dal 2009 al 2018
In realtà dottore non c'è nessun motivo..la paroxetina mi ha fatto effetto subirò. Dal 2007 nell'arco di 4 mesi ero guarito. Ma ho continuato a prenderla.poi nel 2012 sempre con paroxetina ho iniziato a peggiorare. Decisi di andare da uno psichiatra privato dove mi aggiunse Carbolithium. Anche se non avevo sbalzi d'umore. Poi dopo un anno ho trovato uno psichiatra tramite l ASL. Che non mi ha invariato la terapia. Andato in pensione. Sono rimasto scoperto. Così ho deciso di contattare un nuovo psichiatra. E lui mi ha tolto la paroxetina. E dato efexor. 150mg.a distanza di due mesi mi ri-contatta l ASL. Per dirmi che era arrivato il nuovo psichiatra. Andando da lui mo ha prescritto citalopram. E tolto l efexor.
RIASSUMO:
2007/2011 paroxetina 40 mg. E xanax
Ero abbastanza guarito. Riuscivo a fare tutto.
2012 ho avuto la ricaduta forte.
2013/2015. Paroxetina 40 mg e Carbolithium 900 mg.
Nessun miglioramento.
Agosto 2016 prescritto efexor 75 poi 150 mg. . Tolto paroxetina. E Carbolithium.
Zero miglioramenti.
Da inzio gennaio 2017 assumo citalopram 8 gc. E 2 xanax 0.25 Al di.
Il peggioramento c'era già prima. Da un paio di mesi. Ma in questo periodo più che mai

Secondo lei?
Spero di essermi fatto capire.

[#3] dopo  
Attivo dal 2009 al 2018
Poi scusate.. Sono andato il 13/01 dallo psichiatra. E dal 14 assumo citalopram. 4/6/ e poi dal 26/01 8 gocce. Più 3 xanax fa 0.25.
Capisco che è. Presto. Sono 4 gg che assumo il dosaggio Di 8 gocce. E mi aveva detto che all' inizio potevo avere più ansia x via del farmaco. Ma mi chiedo se esista qualcosa che possa farmi andare via questa paura di stare solo. Di uscire solo. Di avere sempre mio padre a fianco. E nensche con la mia ragazza riesco a stare solo. Anche mio papà con la compagna appena si allontanano devo andare con loro. Perché mi viene il panico forte.
E anche corretto che il mio psichiatra le ho scritto una volta ieri e mi ha. Bloccato il numero? Anche se è tramite ASL non dovrebbe comunque essere almeno disponibile nel rispondere.. Dato che se ci sono problemi con farmaci e lui che dovrebbe risponderne?

[#4]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)
ALESSANDRIA (AL)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Ha una cura, le è stato detto che ci mette un tot a funzionare e che all'inizio può star peggio. Ora perché doversi concentrare sul contrario di quello che le è stato detto, ovvero come fare a star bene subito ?

Il medico può decidere di non farsi rintracciare se ritiene, e se lo ha cercato ripetutamente ponendogli le stesse domande la ragione è verosimilmente questa.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"