Utente
Vorrei sapere un parere per mio figlio, di 32 anni, da circa 4 anni malato di schizofrenia. Prende attualmente 12 mg. di INVEGA.
Da circa 1 mese, ho notato in lui una lentezza del pensiero, fa fatica a concentrarsi, si sente un senso di debolezza persistente. Fa molta
fatica mentale a fare tutto.
Vorrei sapere se potrebbe essere un ACCUMULO del farmaco, o invece sintomi che si modificano continuamente della sua patologia.
Cosa ne pensate del CAMBIO di farmaco, in questo caso. Potrebbe essere un modo di poterlo aiutare, oppure serve a poco.
Il problema e' che persone con la sua patologia SONO OBBLIGATE a prendere un farmaco per sempre......
In psichiatria purtroppo, oltre alla patologia, devi fare i conti con medici che ti spiegano poco niente, che tra di loro NON TI DANNO FACILMENTE UN AIUTO, pur andando privatamente, dicendoti MA LA' SONO COSI' BRAVI.............un muro che ti creano intorno, vergognoso, che SOLO in questa parte della medicina, ho trovato.
Potreste darmi qualche consiglio ?
GRAZIE.

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere un effetto collaterale del farmaco che va segnalato e gestito.

Il dosaggio di 12mg è comunque alto.

Non si capisce bene a quale cambio di farmaco fa riferimento.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente
AL CAMBIO DI FARMACO CHE GLI PSICHIATRI, TI PROSPETTANO COME UNICA SCELTA, AD UN EVENTUALE MIGLIORAMENTO DI EFFETTI NEGATIVI, CHE SORGONO. SENZA VALUTARE PERO', CHE IL CAMBIO DI FARMACO PORTERA' ALTRI EFFETTI COLLATERALI, DA GESTIRE. QUINDI MI CHIEDO, MA E' PROPRIO L'UNICA SCELTA ? IL CALARE AD ESEMPIO IL FARMACO, NON POTREBBE ESSERE UN POSSIBILE AIUTO ? UN ACCUMULO DI FARMACO E' EFFETTIVAMENTE IMPUTABILE A SINTOMI CHE DOPO 4 ANNI DI INVEGA, COMPAIONO OPPURE LA PSICHIATRIA.....NON SA COSA ALTRO FARE....?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#4] dopo  
Utente
Non mi sembra di essere stata POCO chiara. Che cosa non ha capito ?