Utente
Salve cari dottori sono affetto dal disturbo ossessivo compulsivo sin da bambino.Purtroppo mi sono rivolto tardi allo specialista dicendo che si tratta da controllo e da contaminazione. Nel 2009 ho iniziato a prendere elopram 20 mg, poi eutimil 20 mg e adesso già da un po che lo prendo cipralex 20 mg. Sicuramente da quando li prendo le cose sono migliorate sotto tanti punti di vista. Nonostante i miglioramenti continuo a stare male con alti e bassi. Vado spesso dal medico che mi segue ed e anche molto bravo. Quello che vi voglio dire e che prima di prendere questi farmaci ero una persona molto chiusa, adesso sono più aperto. Con il lavoro continuo a non essere stabile. Me ne vado appena incominciano i miei problemi. Volevo sapere se e normale secondo voi? Cioè i farmaci non curano il problema! Lo tengono sotto controllo e basta e questo e triste.

[#1]  
Dr.ssa Tiziana Corteccioni

24% attività
12% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
PERUGIA (PG)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Salve,
i farmaci permettono di recuperare il funzionamento quotidiano che questo disturbo generalmente compromette. Se per il tipo di lavoro e la durata Lei è sottoposto a numerosi stimoli ogni giorno purtroppo potrebbe continuare a manifestare alcuni sintomi. Ne parli con il suo psichiatra curante. Sicuramente se con la terapia farmacologica la situazione clinica è migliorata molto potrebbe anche manifestare un'ulteriore riduzione dei sintomi e periodi lunghi di remissione, persino durante l'orario di lavoro.
Dr.ssa Tiziana Corteccioni
www.tizianacorteccioni.it

[#2] dopo  
Utente
grazie per la risposta dottoressa. Con questo disturbo non posso mai stare tranquillo. Vivo degli alti e bassi. Sopratutto quando arriva la stagione calda. Vivo dei periodi come per esempio mi sta capitando adesso che vado giù di morale talmente tanto da stare male. E mi chiedo se non vivessi a casa con i miei genitori come come me la caverei. Più ho responsabilità e più diventa dura